vuotovuoto

Terremoto in Turchia: distrutto un aeroporto!

0 841

Un terremoto di magnitudo 7.8 gradi che ha colpito la Turchia il 6 febbraio 2023, a ucciso oltre 1.500 persone in Turchia e Siria, distruggendo centinaia di edifici e l'aeroporto di Hatay.

Il traffico aereo è stato interrotto il 6 febbraio 2023 nel sud della Turchia, in particolare all'aeroporto Hatay (HTY) vicino al confine siriano. UN enorme crepa è apparso in pista e il danno è descritto come enorme. Un primo terremoto con la magnitudo di 7,8 a colpire la regione Gaziantep Lunedì mattina, seguite da scosse di assestamento (6,7 e 5,6) e un altro terremoto (7,6).

Mentre la Turchia ha deciso di chiudere lo spazio aereo nella regione, altri aeroporti sono stati paralizzati dalla forte nevicata. Il terremoto è stato avvertito fino in Libano, Giordania, Iraq, Cipro ed Egitto, ma anche nelle regioni curde della Turchia orientale.

Questo terremoto è il peggiore del 21° secolo in Turchia, un paese noto per la sua intensa attività sismica. Un terremoto il 17 agosto 1999 a Izmir ha ucciso 17.000 persone.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.