fbpx TOP 10 aerei passeggeri che non hanno mai volato.

TOP 10 aerei passeggeri che non hanno mai volato.

0 6.282
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per volo in ritardo o cancellato. Puoi avere diritto fino a € 600.

Sempre più compagnie aeree ritirano i Boeing 747 dal servizio operativo e la produzione dell'Airbus A380, il più grande aereo passeggeri mai costruito, verrà interrotta nel prossimo futuro. Ci stiamo avvicinando alla fine di un'era di giganti.

Tuttavia, c'è stato un altro periodo in cui i produttori di aeromobili hanno escogitato progetti sempre più audaci nell'idea di costruire aeromobili di proporzioni gigantesche. E di seguito è riportato un elenco di 10 di loro.

C'è solo un criterio per questo elenco: l'elevato numero di posti disponibili sull'aereo. Gli aeromobili che sono stati costruiti non sono inclusi qui.

10. Proposte di ampliamento dei piani esistenti, ad un piano, al fine di raggiungere la capienza di 450 posti

I 10 migliori passeggeri da aereo a trasporto che non hanno mai volato

Prima di entrare nel mondo della fantasia ingegneristica, dobbiamo menzionare alcuni aerei reali che potrebbero espandersi per aumentare la loro capacità.

  • Ilyushin Il-86 fu costruito dai sovietici e collaudato nel 1982. Aveva una capienza di 450 posti, ma non è mai entrato in servizio operativo.
  • CRAIC CR929, l'aereo russo-cinese, che avrebbe avuto una capienza di 440 posti, tutti in classe economica.
  • Airbus desidera espandere la capacità degli aeromobili A350-1000 a 455 posti nel 2016
  •  l'aereo Boeing B777-10X potrebbe anche essere adatto per 450 passeggeri.

9. l Tupolev Tu-304: 500 posti a sedere

Il tentativo di Tupolev di partecipare alla gara degli aerei widebody, avviato dall'Airbus A330 e dal Boeing 777, arrivò all'inizio degli anni '90.

Si diceva che l'aereo fosse leggermente più piccolo dei suoi concorrenti, con una lunghezza di 62 metri e un'apertura alare di 57 metri.

Sarebbe stato dotato di una fusoliera con una speciale sezione ovale che avrebbe consentito una maggiore capacità.

L'aereo avrebbe dovuto essere in funzione nei primi anni 2000, ma come molti progetti russi dell'epoca, non è uscito dal tabellone per mancanza di fondi. All'inizio del nuovo millennio, ci furono tentativi di rianimarlo, ma nessuno ebbe successo.

8. McDonnell Douglas MD-12: 511 posti a sedere

Nel tentativo di competere con il Boeing 747, che monopolizzava il mercato dei voli a lungo raggio, McDonnell Douglas iniziò a creare l'MD-11, l'ultimo dei tre motori.

Un motore aggiuntivo è stato aggiunto da qualche parte nel processo, trasformando il progetto in un doppio ponte con quattro motori, leggermente più piccolo dell'Airbus A380.

Il progetto è stato approvato in collaborazione con Taiwan Aerospace, ma non ha ricevuto ordini. Le compagnie aeree non avevano alcun interesse per l'aereo, che era solo grande e molto più costoso di un B747. Anche nella configurazione completamente economica, l'MD-12 avrebbe avuto solo 511 posti.

7. McDonnell Douglas MD-XX: 515 posti a sedere

Rendendosi conto che il progetto MD-12 non sarebbe stato realizzato, gli ingegneri di McDonnell Douglas hanno avviato un altro progetto. Nel 1994 fu introdotta una semplice versione estesa dell'aereo MD-11. Allungando la fusoliera per aumentare la capacità a 515 passeggeri, in una configurazione completamente economica.

Il risultato è stato effettivamente più alto, anche se non sembrava così impressionante come il modello precedente. Aveva l'apertura alare originale dell'aereo MD-11 di 65 metri e una lunghezza di 71,6 metri. L'investimento richiesto era ancora troppo elevato per l'azienda e il progetto fu annullato nello stesso anno.

6. Boeing 747-700X: 650 posti a sedere

Boeing ha cercato modi per rimanere nel mercato. Pertanto, hanno cercato di espandere il velivolo 747 per consentire una capacità di oltre 500 posti a sedere. Il progetto prevedeva l'ampliamento del ponte superiore. Pertanto, l'aereo avrebbe potuto trasportare fino a 650 passeggeri, pur mantenendo l'autonomia di un normale 747-400.

Alla fine, Boeing non è riuscita a trovare il mercato giusto per il nuovo jumbo, sebbene diverse compagnie aeree asiatiche fossero considerate potenziali acquirenti.

5. Il nuovo aereo Boeing: 900 posti

Il 747X era solo una seconda risposta al progetto dell'Airbus A380. La prima mossa di Boeing è stata quella di fare qualcosa di simile, ma più grande. Il programma New Big Plane (NLA), che non aveva neppure un numero adeguato allegato, avrebbe dovuto essere il biglietto vincente per il produttore americano. Una tipica configurazione a tre classi avrebbe potuto trasportare 606 passeggeri. L'aspetto completamente economico avrebbe potuto avere una configurazione di 900 posti.

Il progetto è stato abbandonato. Boeing ha deciso che il modello non è quello che dovrebbe essere. Anche se c'era una nicchia per gli aerei con più di 500 posti, non era abbastanza grande per due modelli concorrenti.

4. Lockheed Martin VLST: 900 posti a sedere

Per non essere superato da Boeing e McDonnell Douglas, Lockheed Martin aveva una sua risposta all'A380: un modello subsonico molto grande. Sono stati proposti diversi prototipi, compreso quello con ali a delta.

Il più conservatore (e il più realistico) avrebbe avuto un corpo a sezione ovale con due assi, ciascuno con 450 posti in una configurazione a due classi. Sono state proposte anche versioni cargo e furgone in grado di trasportare container.

Il risultato finale sarebbe stato solo leggermente più piccolo dell'Antonov An-225 Mriya, ma il design di un aereo passeggeri di tale capacità e dimensioni lo rendeva estremamente poco pratico.

Secondo la documentazione, l'intera infrastruttura doveva essere riprogettata (qualcosa di simile, ma su scala minore, accadde con l'A380) per ospitare l'aereo. Il costo di sviluppo variava tra gli 8 ei 15 miliardi di dollari, il costo di produzione per unità raggiungeva i 200-300 milioni di dollari. Alla fine, il progetto è stato abbandonato.

3. Airbus A380-900: 960 posti a sedere

L'Airbus A380 era un aereo rivoluzionario. Se avesse avuto un notevole successo, Airbus avrebbe continuato a cambiare la sua base e avrebbe apportato una serie di miglioramenti, tra cui un cargo e diverse versioni estese.

Allungando la fusoliera originaria di pochi metri, ne sarebbe aumentata la capienza da 555 a 650 posti o oltre 900 in una configurazione completamente economica.

Nessuna delle varianti proposte è stata prodotta e nel 2019 Airbus ha annunciato che interromperà la produzione dell'A380 fino al 2021.

2. Sukhoi KR-860: 1000 posti a sedere

È stata una lotta costante dei produttori americani ed europei per un mercato aeronautico di oltre 500 posti. I russi hanno detto che non dovrebbero essere da meno e hanno anche creato un aereo. In effetti, sono andati oltre gli altri concorrenti, poiché Sukhoi ha presentato i suoi doppi pavimenti solo nel 1999.

Hanno affermato che l'aereo proposto potrebbe trasportare 860 passeggeri in una configurazione a due classi e fino a 1000 passeggeri in modo completamente economico.

Inoltre, il produttore ha rilasciato un impressionante modello in scala del KR-860. L'aereo era destinato interamente al mercato estero, perché la Russia non aveva rotte interne per renderlo redditizio.

Gli uffici di costruzione di Tupolev e Yakovlev avrebbero assistito Sukhoi nella produzione, producendo principalmente la versione cargo.

Lo sviluppo è stato interrotto nel 2012. Le ragioni sono sconosciute, ma possono essere dedotte.

1. Tupolev Tu-404: 1214 seggi

Questo gigante russo ha superato tutti gli altri velivoli in questa lista (e quasi tutti gli altri), sebbene sia stato progettato all'inizio degli anni '90.

Come per il Lockheed Martin VLST, sono state proposte diverse varianti, tra cui un design ad ala mista alimentato da sei motori turboelica.

Oltre a una versione più convenzionale con quattro motori sotto le ali, avrebbe potuto trasportare più di 1200 passeggeri su due ponti in configurazioni economiche. Se l'aereo fosse stato completato, avrebbe servito con il Tu-304 nel proprio mercato.

L'apertura alare era di 110 metri, quasi rivaleggiando con quella dello Scaled Composites Stratolaunch.

Sembra che il progetto sia stato discusso con diversi potenziali acquirenti, sebbene non vi siano indicazioni che lo sviluppo sia andato oltre i piani. Un derivato di questo progetto era considerato il nuovo velivolo da trasporto militare super pesante della Russia, nome in codice PAK DA.

Tuttavia, l'idea è stata abbandonata a favore di un progetto più realistico basato sul Tu-304.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.