TOP 10: traffico passeggeri negli aeroporti rumeni, a novembre 2020

0 786

L'anno 2020 ha riportato l'aviazione al livello degli anni 2000. Se guardiamo i numeri, è lì che siamo. Possiamo riassumere quest'anno come segue: decine di migliaia di aerei a terra, milioni di voli cancellati, restrizioni di viaggio, confini chiusi.

E se guardiamo ai dati registrati dagli aeroporti, il calo è intorno all'80% a livello globale. Quando si tratta di aeroporti in Romania, la diminuzione è ancora maggiore, verso il 90%. Di seguito vi presento alcuni dati ufficiali riguardanti il ​​traffico aereo passeggeri registrato negli aeroporti rumeni, nel novembre 2020.

  • Aeroporto Henri Coanda - Otopeni, Bucarest - 173 passeggeri
  • Aeroporto di Avram Iancu - Cluj-Napoca - 28 passeggeri
  • aeroporto Iaşi - 12 passeggeri
  • Aeroporto di Traian Vuia: Timisoaraa - 11 passeggeri
  • Aeroporto George Enescu - Bacău - 6 passeggeri
  • aeroporto Sibiu - 4 passeggeri
  • Aeroporto Stefan Cel Mare - Suceava - 3 passeggeri
  • aeroporto Craiova - 3 passeggeri
  • aeroporto Oradea - 2878 passeggeri
  • aeroporto Constanta - 2 148

E per darvi un'idea di quanto sia grande la diminuzione, ricordiamo che l'aeroporto Henri Coandă - Otopeni di Bucarest ha registrato circa 1 milione di passeggeri a novembre 2019. Ogni giorno, l'aeroporto principale della Romania è stato transitato da oltre 34 passeggeri. Purtroppo, nel 000, solo 2020-6000 passeggeri varcano la soglia giornaliera.

L'ACI EUROPE (Airports Council International Europe) lo ha annunciato a causa della crisi che ne è seguita Pandemia di covid-19, quasi 200 aeroporti europei rischiano di andare in bancarotta se il numero di passeggeri non aumenta entro la fine dell'anno.

Ma data la situazione pandemica e tutte le restrizioni imposte dai paesi europei, abbiamo poche possibilità di vedere un aumento sostanziale del numero di passeggeri a dicembre. Speriamo che il 2021 sia migliore e con un po 'più di libertà per i viaggi internazionali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.