I migliori affari sorprendenti di 5 all'aeroporto di Francoforte

0 1.101

Dopo che ti ho presentato Top 5 è estremamente esigente nel settore dell'aviazione, ti presentiamo 5 operazioni meno note. Con il supporto Discovery Channel, presentiamo esclusivamente questo top.

Le migliori operazioni commerciali di 5

terminal_a_plus_frankfurt_1

Autista di camion del miele
A quanto pare, sembra un lavoro molto "dolce", ma in realtà è un odore terribile. Il sistema di smaltimento dei rifiuti a bordo di un aeromobile è una delle reti di condotte controllate e pulite più frequentemente tre volte più spesso dei motori. La persona responsabile dell'evacuazione e della pulizia delle fosse settiche dopo ogni volo è l'autista del "camion del miele", che deve collegare manualmente i rispettivi tubi al camion. Un lavoro che, se non svolto in modo impeccabile, lascia molta sofferenza alle spalle.

apicoltore
Un aereo in decollo e in atterraggio brucia fino a 3 tonnellate di carburante. Di conseguenza, l'aeroporto di Francoforte ha un apicoltore la cui missione è occuparsi dell'300,000 delle api da miele che raccolgono polline e nettare dalla zona, percorrendo un percorso di quasi 80 chilometri. L'apicoltore controlla la qualità chimica del miele prodotto, al fine di valutare l'impatto dell'aeroporto sull'ambiente e sull'atmosfera locale. A seconda di quanto sia inquinato il miele, possono essere adottate misure per limitare l'inquinamento nell'area e ridurre l'impatto dell'aeroporto nella regione.

Il custode del pesce
Questo aeroporto ha il doppio degli animali ogni giorno rispetto agli umani e ognuno ha i suoi problemi. A Francoforte, i pesci godono di cure speciali da parte del team di cura degli animali, che deve mantenere tutte queste vite calme, per mantenere la limitata offerta di ossigeno che hanno a disposizione. Qual è il segreto? In un mondo in cui ogni ombra rappresenta un animale da preda, il badante dei pesci dell'aeroporto riscalda queste specie in una luce blu, diminuendo così le possibilità dell'emergere di ombre che sarebbero un fattore di stress assolutamente inutile durante il viaggio.

Responsabile del monitoraggio degli uccelli, come fattore di rischio
L'aeroporto di Francoforte registra annualmente su 100-200 le collisioni tra uccelli e aerei. Al fine di proteggere sia gli uccelli che i passeggeri, la persona responsabile del monitoraggio di questo fattore di rischio deve creare un'atmosfera ostile per gli uccelli che tenterebbero di nidificare nell'area. Elementi utili in questo lavoro includono il sistema di allarme remoto, i prodotti pirotecnici, ma anche le volpi che hanno potuto vagare nell'area, al fine di cacciare i topi che altrimenti sarebbero alla ricerca delle specie più pericolose che possano affrontare. un aereo: rapaci.

L'autista del camion dei rifiuti di gomma
Gli aeroplani che atterrano a velocità sulla pista sono un grosso mal di testa per gli equipaggi di manutenzione di queste superfici, perché i residui di gomma bruciata lasciati dietro intasano le scanalature appositamente progettate per drenare l'acqua piovana. Così, dopo un forte temporale, l'acqua piovana che si raccoglie sui pendii può trasformarli in una superficie pericolosa e scivolosa. L'autista del camion che rimuove questi frammenti di gomma utilizza getti d'acqua in pressione per rimuovere non pochi residui, perché in 10 settimane si possono accumulare quantità fino a 5 tonnellate, cioè l'equivalente di 60 pneumatici nuovi.

Ulteriori informazioni anche su questi scambi dietro le quinte dell'aeroporto internazionale di Francofortesu Discovery Channel.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.