Traffico storico registrato da Iasi International Airport in 2016

1 3.971

2016 è stato un anno senza precedenti nella storia dell'aeroporto internazionale di Iasi. Oltre 890 i passeggeri 000 sono passati attraverso l'aeroporto di Iasi, al di sopra della soglia 850 000 prevista per i passeggeri all'inizio di 2016. In 2016, l'aumento del traffico passeggeri nell'aeroporto di Iasi è del 133% rispetto all'anno precedente, quando c'erano numerosi passeggeri 381.000.

Aeroporto internazionale Iasi di 2016

L'evoluzione più spettacolare da 2016 è stata registrata ad agosto, quando il numero totale di passeggeri imbarcati e sbarcati a Iasi ha raggiunto 98.317, che rappresenta un aumento di circa 175% rispetto allo stesso periodo dell'anno 2015 (35.801) e oltre 300%. Agosto 2014 (25.893).

Va notato che in 2016, l'aeroporto internazionale di Iasi ha superato la cifra prevista per 2026 e in 2017 potrebbe superare le stime per 2029. Le stime per 2017 sono ottimistiche e le autorità stimano 1,2 milioni di passeggeri.

Del totale su 890 000 di passeggeri, che hanno attraversato l'aeroporto di Iasi, un terzo ha volato su rotte nazionali e 2 terzi su voli stranieri. Ti ricordiamo che Blue Air ha aperto il percorso triangolare Iași - Cluj - Timișoara şi aumentato le frequenze sulla rotta Iasi - Bucarest. Anche il finale di 2016 ha portato percorso interno Iași - Oradea via Bucarest.

In relazione ai voli charter nazionali ed esterni, l'aeroporto internazionale di Iasi segnala 22350 dei passeggeri imbarcati e sbarcati (senza dicembre).

Nel 2016 anche l'Aeroporto Internazionale di Iasi ha registrato un numero storico di 9.900 movimenti di aeromobili (decolli e atterraggi).

Londra e Roma sono ancora le destinazioni estere più richieste, in quanto hanno il maggior numero di frequenze settimanali: 11 voli settimanali per Londra; 7 voli settimanali per Roma. Sono operati da tre compagnie aeree: TAROM, Blue Air e Wizz Air. Il podio è completato da Vienna, con 4 voli settimanali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.