Il traffico passeggeri mondiale è aumentato del 6.2% a giugno

0 338

IATA - International Air Transport Association ha annunciato i dati sul traffico aereo per giugno 2012. Sembra che a livello globale il traffico passeggeri sia aumentato del 6.2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nonostante la crisi economica.



Il traffico aereo internazionale di passeggeri è aumentato del 7.4% a giugno rispetto allo stesso mese di 2011, mentre il traffico passeggeri nazionale è aumentato del 4.1%.

Tuttavia, questa crescita è protratta e non si può dire che sia "sana". Era un lunedì del 2012 quando il traffico era in calo e l'aumento di giugno è attribuito alla stagione estiva. Anche le richieste non erano troppo forti. È possibile che quest'anno il traffico passeggeri non aumenti di oltre il 2% rispetto al 2011. La capacità di trasporto è aumentata del 4.5% e il carico è stato in media dell'81%.

Compagnie aeree europee hanno registrato un aumento del 7.3%, ben oltre maggio, quando hanno registrato un aumento del solo 4.3%. La capacità è aumentata del 4.9% e il carico medio è stato del 82.5%

Compagnie aeree del Nord America la domanda è aumentata del 1.6%, ma il numero di posti è stato ridotto del 0.3%. Ciò ha comportato una valutazione del carico medio di 86.9%.

Qualcosa è meglio compagnie aeree in Medio Oriente, che ha visto un aumento della domanda di 18.2%. Il caricamento è stato 78.6%. Rispetto a maggio, il traffico aereo passeggeri è aumentato del 1.6%, una buona crescita.

compagnie aeree in America Latina Non sono male La domanda è aumentata del 11,2%, la capacità di trasporto è aumentata del 10.2%, ma il carico è stato del 77.4%.

Operatori in Africa hanno segnalato un aumento della domanda con 10.1% e la capacità di trasporto aumentata di 10.6%. In queste condizioni, la velocità di caricamento era la più bassa, solo 65%.

Sono rimasti Operatori aerei della regione Asia-Pacifico. Qui l'aumento della domanda era solo del 6% e il livello di carico era del 79,5%.

Per quanto riguarda il traffico merci, a giugno è aumentato solo del 0.8%, molto debole.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.