I corpi degli 11 ucraini, morti dopo l'incidente aereo in Iran, sono arrivati ​​a Kiev / L'equipaggio era in ginocchio (foto)

0 2.330

Il 19 gennaio 2020, i corpi degli 11 cittadini ucraini, che morirono nel l'incidente aereo in Iran, arrivato in Ucraina. 9 di loro facevano parte dell'equipaggio di cabina. Colleghi, parenti e amici intimi l'hanno salutata con fiori e lacrime negli occhi all'aeroporto di Kiev, dove si è svolta una solenne cerimonia.

Le bare degli 11 cittadini ucraini sono state trasportate con un aereo militare Ilyushin IL-76MD Ucraina - Air Force. È atterrato all'aeroporto internazionale Boryspil, a 29 chilometri da Kiev. E i militari li portarono sulle loro braccia alle macchine dedicate al loro trasporto. Alla cerimonia hanno partecipato Volodimir Zelenski, presidente dell'Ucraina.

Le truppe degli 11 ucraini arrivarono a Kiev

Ti ricordiamo che l'8 gennaio 2019, verso le 06:20, il Boeing 737-800 Ukraine International Airlines si è schiantato poco dopo il decollo vicino a Teheran. C'erano 176 persone a bordo, NUMERO di passeggeri şi 9 membri dell'equipaggio. Non c'erano sopravvissuti. L'Iran ha riconosciuto che l'aereo è stato abbattuto da 2 missili lanciati dall'esercito iraniano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.