L'UE riconosce i certificati di vaccinazione rilasciati da Capo Verde, Libano ed Emirati Arabi Uniti

0 264

I residenti di Capo Verde, Libano ed Emirati Arabi Uniti che sono stati vaccinati contro il COVID-19 con entrambe le dosi obbligatorie e sono in possesso di un certificato di vaccinazione rilasciato dalle autorità competenti del loro Paese potrebbero presto entrare negli Stati membri dell'Unione Europea senza restrizioni.



Ciò potrebbe accadere presto, poiché la Commissione europea ha riconosciuto i certificati di vaccinazione emessi da questi tre paesi come equivalenti al certificato digitale COVID dell'UE in tre distinte decisioni emesse il 10 dicembre. Tuttavia, spetta agli Stati membri quando vogliono iniziare ad accettare i certificati di questi tre paesi.

"Di conseguenza, i tre paesi saranno collegati al sistema UE e i loro certificati saranno accettati alle stesse condizioni del certificato digitale UE COVID.", Spiega un comunicato stampa della Commissione, aggiungendo che le decisioni entrano in vigore alla data in cui sono state adottate.

La Commissione spiega inoltre che le autorità di Capo Verde, Libano ed Emirati Arabi Uniti hanno acconsentito a consentire l'ingresso ai cittadini dell'UE in possesso del certificato digitale UE COVID.

Commentando le decisioni, il commissario per la giustizia dell'UE Didier Reynders ha ribadito che attualmente ci sono più di 55 paesi e territori nei cinque continenti nel sistema digitale COVID dell'UE.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.