Un fenomeno meteorologico di tipo "microburst" ha avuto un ruolo importante nell'incidente in Messico

Alla fine di luglio 2018, l'Embraer E190 (XA-GAL) Aeromexico si è schiantato poco dopo il decollo. Fortunatamente, tutti a bordo sono fuggiti vivi. Gli investigatori incolpano un fenomeno meteorologico "microburst".

0 125

Su 31 luglio, a circa 15: ora locale 30 in Messico, aereo Embraer E190 (XA-GAL) Aeromexico fu coinvolto in un incidente aereo. Di conseguenza, le persone 49 sono state ferite e sono state ricoverate in ospedale. C'erano persone 103 (passeggeri 99 e membri dell'equipaggio 4).

Negli ultimi anni 3, il tuo volo è stato ritardato di più di 3 ore o il tuo volo è stato cancellato? Richiedi ora danni legali fino a € 600!

Nella prima parte della giornata, l'aereo Embraer E190 (XA-GAL) operava il volo AM2430 da Città del Messico a Durango. È atterrato a destinazione intorno a 14: 10, con 23 minuti in anticipo. Mentre l'aereo era pronto per il volo di ritorno AM2431 (Durango - Città del Messico), il tempo è peggiorato notevolmente, con il cumulo di nuvole fino a 2500 ft.

incidente-air-Embraer-e190-aerial-photo-Aeromexico

Un microburst, colpevole dell'incidente in Messico

Intorno a 15: 15, si è verificato un forte temporale a Durango, con la temperatura che scende da gradi 28 a gradi 20. Intorno a 15: 30, Embraer E190 (XA-GAL) Aeroméxico Connect ha iniziato a correre sulla pista per decollare. A causa delle forti raffiche di vento, l'aereo non è riuscito a raggiungere l'altitudine, cadendo e colpendo il terreno per la prima volta con l'ala sinistra, a quel punto il motore si è staccato.

Gli investigatori incolpano un fenomeno meteorologico del tipo "microburst", noto anche come "vento di taglio". Questi venti forzanti sono più dritti, colpiscono il terreno con forza, quindi il flusso d'aria guadagna una traiettoria verso l'alto. È un fenomeno molto pericoloso per gli aerei, che è stato visto nel caso di questo incidente.

Microburstnasa
microburst - un esempio

La direzione generale dell'Aeronautica civile del Messico (DGCA) ha affermato che gli investigatori hanno trovato prove di un microburst sopra l'aeroporto. Una tempesta a breve termine è scoppiata rapidamente all'aeroporto, modificando le condizioni di volo.

L'equipaggio di condotta delle persone 3 - essendo a bordo e un primo ufficiale in preparazione, che era al posto giusto - non ha ricevuto le informazioni meteorologiche aggiornate e ciò avrebbe sicuramente comportato il ritardo del decollo.

Secondo gli investigatori, l'aereo è diventato instabile mentre correva sulla pista e il motore sinistro ha colpito il bordo della pista. In queste circostanze, l'aereo non è riuscito a prendere l'altitiduine e è crollato a 350 metri al di sotto della soglia della pista.

Gli investigatori non hanno riscontrato problemi tecnici con i motori 2 General Electric CF34-10E. Motore n. 1 ha avuto 26768 ore di volo totali (2737 ore dall'ultima revisione). Motore n. 2 ha avuto 20 072 ore di volo totali, 14 614 ore dall'ultima revisione. I sistemi del velivolo funzionavano perfettamente.

La direzione generale dell'aeronautica civile del Messico (DGCA) ha inoltre dichiarato che vi sono state numerose simulazioni con diversi equipaggi di volo, che hanno sperimentato condizioni meteorologiche simili a quelle del volo AM2431. In tutti i casi, i risultati sono stati gli stessi: incidente. Ciò ha aiutato gli investigatori a concludere che i piloti non sono colpevoli di errori procedurali commessi durante il decollo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cinese (tradizionale)IngleseFranceseTedescoLezioniPortogheserumenoRussianSpagnoloturco