L'Ungheria chiude i suoi confini per gli stranieri, compresi i rumeni, dal 1 ° settembre.

L'Ungheria chiude i suoi confini per gli stranieri, compresi i rumeni, dal 1 ° settembre.

2 2.962

Dal 1 settembre l'Ungheria chiuderà i suoi confini agli stranieri. Si stanno prendendo misure per limitare l'aumento del numero di infezioni da nuovo coronavirus. E gli ungheresi che tornano in patria dall'estero dovranno essere messi in quarantena in patria, ha detto venerdì il capo dello staff del primo ministro Viktor Orban, citato da Reuters, AFP e MTI.

Secondo la fonte citata, dal 1 ° settembre gli stranieri potranno entrare nel Paese solo in casi giustificati. Le eccezioni alla regola saranno i convogli militari, il transito umanitario e i viaggi d'affari o umanitari. I dettagli di queste misure e le eccezioni all'applicazione della misura saranno finalizzati sabato mattina, durante un incontro a cui parteciperà anche Viktor Orban.

Per quanto riguarda i cittadini ungheresi di ritorno dall'estero, Gergely Gulyas ha affermato che potranno uscire dalla quarantena solo dopo due test negativi al COVID-19.

Il capo dello staff di Orban ha anche affermato che queste regole per combattere la pandemia COVID-19 saranno in vigore per almeno un mese. Ha detto che sono necessarie restrizioni per consentire alla scuola di riprendere la prossima settimana per proteggere le persone e l'economia.

Venerdì l'Ungheria ha registrato 132 nuovi casi, il numero giornaliero più alto dal picco della pandemia. L'Ungheria ha avuto un totale di 5.511 casi di coronavirus, di cui 614 morti.

i sorgenti: https://www.agerpres.ro/

Commenti 2
  1. […] L'Ungheria chiude i confini per gli stranieri, compresi i rumeni, dal 1 ° settembre. [...]

  2. […] L'Ungheria chiude i confini per gli stranieri, compresi i rumeni, dal 1 ° settembre. [...]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.