L'Ungheria vuole aprire i suoi confini solo a Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia. L'UE accusa l'Ungheria di discriminazione.

L'Ungheria vuole aprire i suoi confini solo a Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia. L'UE accusa l'Ungheria di discriminazione.

0 412

A partire da oggi, 1 settembre, i cittadini stranieri NON possono entrare in Ungheria per motivi di soggiorno. La decisione si applica anche ai cittadini rumeni che volevano trascorrere le vacanze in Ungheria.

Finora niente di anormale. La pandemia COVID-19 ha influenzato le decisioni di molti governi in merito alle regole di viaggio.

Ma L'Ungheria ha deciso di aprire le sue frontiere ai turisti provenienti dalla Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia, informa Reuters. I cittadini dei 3 stati possono viaggiare in Ungheria sulla base di a test COVID-19 negativo. Le autorità di Budapest affermano che ci sono sufficienti garanzie di sicurezza.

Questa misura ha suscitato serie critiche dall'esecutivo dell'UE. Rileva che il tentativo dell'Ungheria di ammettere visitatori dalla Repubblica ceca, dalla Polonia e dalla Slovacchia, ma non da altri Stati membri dell'UE, è discriminatorio e illegale. La Commissione europea a Bruxelles ha affermato che la decisione dell'Ungheria è in conflitto con le norme dell'UE sulla libera circolazione all'interno dei confini dell'UE.

"Qualsiasi misura che non rispetti questi principi fondamentali del diritto umano nell'UE dovrebbe, ovviamente, essere ritirata immediatamente". ha affermato il commissario europeo per la giustizia Didier Reynders.

Va notato che la decisione dell'Ungheria di aprire le frontiere con Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia è stata presa dopo i colloqui tra il primo ministro ceco Andrej Babis e il primo ministro ungherese Viktor Orban. Quest'ultimo ha accettato di ricevere i turisti con vacanze prenotate in Ungheria per settembre.

Se il test COVID-19 negativo è una garanzia sufficiente di sicurezza, perché hanno chiuso preferenzialmente i confini? Possiamo dire che la decisione dell'Ungheria è strategica geo-politica e meno in linea con la pandemia COVID-19.

INFO: www.reuters.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.