United ha confermato che licenzierà più di 16 dipendenti

United ha confermato che licenzierà più di 16 dipendenti

0 204

A partire dal 1 ° ottobre 2020, le compagnie aeree statunitensi hanno annunciato enormi licenziamenti. Saranno licenziate più di 75 persone delle maggiori compagnie aeree con la scadenza del programma CARES, un programma governativo a supporto dei dipendenti durante la pandemia.

United ha confermato che licenzierà più di 16 dipendenti, circa il 50% della stima iniziale e questo perché molti dipendenti hanno già lasciato l'azienda volontari.

I licenziamenti verranno effettuati da diversi reparti. Saranno licenziati più di 6200 assistenti di volo e 2800 piloti, oltre 2000 persone dall'ufficio tecnico, oltre 2200 persone dalle operazioni aeroportuali, 1400 persone dalle strutture amministrative e gestionali e diverse centinaia di altre persone dalla ristorazione, relazioni con i clienti e IT.

C'è anche un pizzico di ottimismo sull'estensione del programma di aiuti di Stato statunitense. Donald Trump ha affermato il 1 ° settembre che gli operatori aerei devono essere aiutati e sostiene l'espansione degli aiuti sui salari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.