Il 3 ° trasporto con attrezzature mediche da Seoul arriverà a Bucarest. Volo operato da Boeing C-17 Globemaster III.

0 173

Il Ministero della Difesa nazionale ha richiesto all'Unità di trasporto strategico multinazionale, che opera dalla base aerea del Papa in Ungheria, di svolgere una nuova missione aerea di emergenza, per il trasporto di ulteriori 45 tonnellate di attrezzature di protezione medica da Seoul a Bucarest.

La missione di volo, i cui costi sono coperti dagli Stati Uniti a sostegno del governo della Romania, viene eseguita con un aereo C-17 Globemaster III.

Il 3 ° trasporto con attrezzature mediche da Seoul arriverà a Bucarest

Le attrezzature, costituite da circa 100.000 tute protettive, sono state acquistate dallo stato rumeno attraverso l'Ufficio nazionale di approvvigionamento centralizzato e l'Ispettorato generale per le situazioni di emergenza, negli sforzi per combattere gli effetti della pandemia COVID-19 nel nostro paese.

Questo è il terzo volo richiesto dal Ministero della Difesa Nazionale con velivoli C-17 Globemaster III e l'uso di questa capacità, sfruttata congiuntamente dalla NATO e dai paesi partner, per missioni di emergenza nel contesto della gestione della pandemia di coronavirus, è stata un'anteprima all'interno dell'unità multinazionale di trasporto strategico.

Boeing C-17 Globemaster III

La distribuzione dei dispositivi di protezione sarà effettuata mediante mezzi di trasporto forniti dall'IGSU e, con il supporto degli ispettorati della contea per le emergenze, saranno distribuiti e assegnati, in base alle esigenze, al personale medico e agli equipaggi operativi situati a terra.

Il coordinamento del volo è stato realizzato, dalla Romania, dal National Military Command Center del MApN. L'aereo atterrerà sull'aeroporto di Otopeni nella notte dal 7 all'8 aprile.

La Romania ha firmato nel 2008, come membro fondatore, il memorandum d'intesa per l'istituzione dell'unità multinazionale di trasporto strategico, che attualmente comprende, insieme al nostro paese, altri nove paesi NATO - Bulgaria, Estonia, Lituania, Olanda, Norvegia, Polonia, Slovenia, Stati Uniti e Ungheria e due Stati membri del partenariato per la pace: Finlandia e Svezia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.