Vendita di aeromobili Airbus A310 TAROM per 5.48 milioni

TAROM ha annunciato la vendita di aeromobili 2 AIRBUS A310 alla compagnia aerea Armenia Airways. La compagnia armena offriva il prezzo più vantaggioso, rispettivamente l'importo di 5.48 milioni di dollari per i due velivoli Airbus A310 e i loro componenti.

0 883

Werner Wolff, Amministratore delegato di TAROM: "Una decisione strategica che porta significativi profitti alla nostra compagnia, sia dalla vendita effettiva dell'aeromobile sia dall'eliminazione dei costi di manutenzione e manutenzione".



Le attività sono state messe in vendita a febbraio di quest'anno, i due velivoli erano inoperabili e si trovavano in stato di conservazione a partire da settembre 2016. L'aereo AIRBUS A310 è stato acquistato da TAROM a dicembre 1992 e ha funzionato in modalità commerciale fino alla fine dell'anno 2016.

Vendita di aeromobili Airbus A310 TAROM

Airbus TAROM a310-yr-LCA
FOTO: Oana Cucu

Dopo la fase di valutazione delle offerte e in seguito alle trattative condotte, la compagnia aerea Armenia Arways Aircompany ha offerto il prezzo più vantaggioso, rispettivamente l'importo di 5.480.000 USD USD per le seguenti attività per i due aeromobili Airbus A310 e i relativi componenti.

„La valorizzazione di questi asset rappresenta un passo strategico importante per TAROM, soprattutto perché uno dei nostri principali obiettivi nel prossimo periodo è l'ottimizzazione dei costi logistici e l'aumento delle prestazioni aziendali TAROM. Tale valorizzazione è opportuna non solo in termini di offerta ottenuta - molto vantaggiosa per la nostra azienda - ma anche di azzerare i costi di manutenzione e di manutenzione per i due velivoli, che in appena sei mesi raggiungono oltre 9 milioni di dollari ", Ha affermato Werner Wolff, Direttore generale di TAROM.

Il valore dei due aeromobili è stato interamente ammortizzato al momento della vendita. Il prezzo fissato dal perito, rispettivamente 5.472.977,87 USD, è stato leggermente superato dall'offerta Armenia Airways. Questa offerta è circa il doppio rispetto alle prime offerte ricevute da TAROM durante l'anno 2017.

La decisione di utilizzare l'aereo Airbus A310 e i relativi componenti è giustificata principalmente dal fatto che per la loro operatività, al fine di riprendere i voli commerciali, TAROM dovrebbe pagare un importo approssimativo di 26,5 milioni di dollari per i prossimi anni 2.

TAROM opera attualmente su voli nazionali e esterni con una flotta di aeromobili 25, di cui gli aeromobili 4 sono il modello Boeing 737-800 di nuova generazione di nuova acquisizione. La società continuerà a investire nella modernizzazione e nell'ampliamento della flotta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.