Scopri quali vaccini sono accettati dai Paesi Bassi!

0 1.984

Poiché la maggior parte dei paesi europei ha deciso di ricevere viaggiatori vaccinati durante la pandemia di COVID-19 per recuperare il settore turistico, il governo olandese ha reso pubblico l'elenco dei vaccini riconosciuti dalle autorità del paese. Secondo un comunicato stampa emesso dal Ministero della Salute, i Paesi Bassi accetteranno la prova della vaccinazione solo se il vaccino è stato approvato dall'Agenzia europea per i medicinali (EMA) o dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

Ciò significa che vaccini accettati dai Paesi Bassi sono:

  • Pfizer / BioNTech (Comirnaty)
  • AstraZeneca UE (Vaxzevria)
  • Johnson & Johnson (Janssen)
  • Moderno (Spikevax)
  • AstraZeneca-SK Bio (Vaxzevria)
  • AstraZeneca-Serum Institute of India (Covishield)
  • Sinofarma BIBP
  • Sinovac

All'inizio di questa settimana, Soumya Swaminathan, direttore dell'Organizzazione mondiale della sanità, ha rivelato che 15 paesi dell'Unione Europea hanno riconosciuto il vaccino AstraZeneca prodotto da Serum Institute India come valida prova di immunità contro la malattia COVID-19. L'elenco include anche i Paesi Bassi, che hanno deciso di riconoscere il vaccino dopo che è stato elencato per l'uso di emergenza dall'OMS all'inizio del 2021.

Le autorità olandesi hanno annunciato che per essere valido un certificato di vaccinazione deve essere rilasciato in olandese, inglese, francese, tedesco, italiano, portoghese o spagnolo.

Il certificato deve includere le seguenti informazioni sul titolare:

  • Nome, cognome e numero di identificazione personale
  • Prova che la persona è stata completamente vaccinata contro il COVID-19
  • Il nome del vaccino e il produttore del vaccino che è stato somministrato
  • La data in cui è stata somministrata ciascuna dose di vaccino
  • Il nome del paese in cui è stato somministrato il vaccino
  • Nome dell'emittente del documento di vaccinazione
  • Un timbro con firma che dimostri l'autenticità del certificato
  • Per quanto riguarda la validità del certificato, è stato sottolineato che il documento non sarà valido prima che siano trascorsi 14 giorni dal completamento dell'intero processo di vaccinazione.

I Paesi Bassi hanno già iniziato a rilasciare e verificare Certificato digitale UE COVID dal 1 luglio In precedenza, le autorità olandesi hanno annunciato che, poiché il certificato digitale dell'UE COVID è già operativo, si applicheranno regole più rilassate ai viaggiatori dell'UE che desiderano entrare nel paese da un'area ad alto rischio, nonché ai cittadini non UE vaccinati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.