"Assistente virtuale" all'aeroporto internazionale Henri Coanda

"Assistente virtuale" presso l'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest (video)

0 509

Su 4 aprile 2014, Compagnia nazionale degli aeroporti di Bucarest ha tenuto una conferenza stampa con l'annuncio del nuovo sito, dei nuovi canali di comunicazione sui social media (Facebook, YouTube, Twitter e Instagram), ma anche dell'assistente virtuale che incontreremo in Aeroporto Internazionale Henri Coanda, Bucarest.

A proposito del nuovo portale che ho annunciato da 1 aprile, la data in cui è stato attivato il nuovo tema, ma anche i nuovi servizi di comunicazione. È un enorme passo compiuto da CNAB nella comunicazione con i passeggeri nell'ambiente virtuale. Il vecchio sito era debole in termini di informazioni fornite, struttura, ma anche in termini di usabilità.

Henri Coanda

Il nuovo sito www.bucharestairports.ro viene fornito con un design moderno, è intuitivo e le informazioni sono molto ben strutturate. È possibile accedere al sito da laptop, desktop, smartphone, ma non ha una versione ottimizzata per dispositivi mobili. I funzionari della CNAB hanno annunciato che lanceranno anche un'applicazione mobile. Apprezzo il fatto che il sito si carichi molto velocemente e la navigazione del sito è quasi istantanea.

Tra le informazioni più apprezzate da me ci sono: l'elenco di voli in arrivo / in partenza, le informazioni sui servizi di trasporto da e per l'aeroporto, la mappa dell'aeroporto, la mappa di accesso e l'elenco possono continuare. Potrei dire che CNAB ha un sito Web moderno adattato a Internet 2.0.

bucarest_airports

Oltre al bellissimo sito, i funzionari della CNAB hanno anche annunciato nuovi canali di comunicazione sui social media: Facebook, YouTube, Twitter e Instagram. Posso dire di essere stato il primo fan della nuova pagina Aeroporti di Bucareste oggi segna la soglia di 1000 dei fan. Un'ottima evoluzione in pochi giorni.

E finalmente ho lasciato la grande sorpresa. A partire da 7 ad aprile, nel terminal "partenze" dell'aeroporto internazionale Henri Coandă vedrai 3 "Virtual Assistant". Si tratta di proiezioni virtuali ad alta fedeltà che lasciano l'impressione di una persona reale e hanno il ruolo di comunicare regole e procedure di sicurezza. I passeggeri interagiscono molto meglio con tali sistemi moderni e possono essere molto più attenti alle informazioni fornite. CNAB ha introdotto questo servizio al fine di semplificare il flusso di passeggeri nell'area dei filtri di controllo di sicurezza.


Il ruolo dell'assistente virtuale è stato interpretato da Antica Gălice, una dipendente del dipartimento di comunicazione del CNAB.

L'aeroporto internazionale Henri Coanda è il primo nell'Est Europa a implementare "Virtual Assistant", un servizio che può essere trovato in altri aeroporti in Europa e negli Stati Uniti: Londra Luton, Birmingham, Parigi-Orly, JFK, La Guardia, Newark, ecc.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.