Vola Summer Trends: oltre il 35% dei voli nella stagione estiva 2021 sono stati modificati o cancellati

0 49

La pandemia di COVID-19 ha bloccato migliaia di aerei e ha portato alla cancellazione di decine di migliaia di voli. Il 2020 è stato l'anno più triste nella storia dell'aviazione commerciale. Ci sono stati giorni in cui più di 17 aerei sono rimasti bloccati a terra. C'erano periodi dell'anno in cui il numero di voli da/per la Romania si poteva contare sulle dita di una mano.

L'anno 2021 è stato un po' meglio, con chiari segnali di ritorno di industrie duramente colpite dalla pandemia. Le compagnie aeree si sono affrettate a riprendere i voli e a riconnettere le principali metropoli europee e mondiali. Il problema è alto! I passeggeri erano pronti a riprendere i voli?

Uno studio di Vola mostra che le persone vogliono viaggiare, molte delle quali preferiscono acquistare biglietti aerei last minute. È solo che l'incertezza dei voli ha indotto molti altri a posticipare i viaggi per turismo.

La sfida di questa stagione: cancellazioni e modifiche all'orario dei voli. Oltre il 35% dei voli durante la stagione estiva è stato interessato

Ecco cosa dicono gli specialisti Vola.ro: sebbene le vendite di biglietti aerei si avvicinino ai livelli pre-pandemia nel caso dell'agenzia di viaggi online; a livello dell'industria aeronautica i volumi sono ben al di sotto dei valori attesi. Inoltre, i cambiamenti imposti dalle autorità hanno limitato la domanda a livello europeo, portando a instabilità nell'esercizio dei voli. Di conseguenza, se nel 2019 solo un massimo del 5% dei voli è stato modificato o cancellato, nel 2021 oltre il 35% dei voli della stagione estiva è stato interessato da ritardi o cancellazioni.

A mio personale parere, i motivi che hanno portato a queste cancellazioni o cambiamenti di programma sono molteplici. In primo luogo, l'instabilità della pandemia e le restrizioni imposte dalle autorità. Troppi pochi passeggeri hanno osato fare piani a lungo termine quando si tratta di vacanze quest'estate. Non si è mai saputo quali restrizioni sarebbero state introdotte nel contesto in cui alcuni paesi sono entrati nello scenario rosso, altri rilassati nello scenario verde.

Proprio a causa di questa instabilità, le compagnie aeree hanno dovuto cancellare o posticipare alcuni voli per mancanza di passeggeri. Se nel 2020 ci sono stati casi in cui ha volato con 2-3 passeggeri, ecco che nel 2021 le compagnie si sono rifiutate di volare con aerei vuoti.

Allo stesso tempo, ci sono compagnie aeree che hanno resuscitato solo una parte della flotta operativa, anche a causa di questa situazione instabile, che ha portato ad una diminuzione del programma operativo e, inevitabilmente, si sono verificati ritardi dei voli. Anche l'equipaggio di volo non è tornato completamente sui voli. Ci sono ancora compagnie aeree che lavorano con un piccolo numero di piloti e assistenti di volo.

Se hai avuto problemi con i voli, soprattutto se sono stati cancellati o ritardati per più di 3 ore, contatta le compagnie specializzate nel recupero del risarcimento: AirHelp, FlightClaim, AirAdvisor!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.