Il finale è stato il Boeing 717 in Europa.

0 1.107

Il 10 gennaio la compagnia aerea spagnola Volotea ha operato gli ultimi voli con Boeing 717, effettuando una serie di voli sulle rotte nazionali in Italia. La compagnia ha rinunciato al Boeing 717 a favore dell'Airbus A319. Così finisce l'era del Boeing 717 in Europa.

Gli ultimi voli operati con Boeing 717 Volotea erano destinati a Cagliari (CAG), Catania (CAT), Genova (GOA), Napoli (NAP), Palermo (PMO), Torino (TRN) e Verona (VRN).

Da lì gli aerei sono partiti per Venice (VCE), e nei giorni successivi decolleranno per l'ultima volta alla volta di Victorville, in California, dove saranno conservati.

Una parte importante della storia di Volotea.

Volotea ha iniziato le operazioni presso l'Aeroporto Internazionale Marco Polo di Venezia con due Boeing 717 nel 2012. Il primo aereo è stato consegnato a dicembre 2011 e proveniva da Midwest Airlines. L'aereo è ancora operato da Hawaiian Airlines, dopo aver lasciato la flotta Volotea nel 2017.

Volotea ha posseduto 19 Boeing 717 nella sua flotta nel corso degli anni. Ora, al momento del ritiro, la società possedeva ancora nove di tali aeromobili, di cui solo due erano elencati come attività.

Volotea si affida all'Airbus A319.

La compagnia spagnola, che si concentra sulle destinazioni nell'Europa meridionale, ha ora 24 Airbus A319 nella sua flotta e ordini per 5 Airbus A320. Il vettore spagnolo deve inoltre ricevere altri tre A319 da Airbus.

Il primo aeromobile A319, registrato EC-MTF o "Oh Vole Mio", è arrivato da Air Malta nel marzo 2017. Tra gli altri nomi divertenti usati da Volotea per gli aeromobili A319, abbiamo "Han Volo", "Vo-lalá", "Avollo 11 "e" Hasta la Pista, baby ". L'ultimo aereo - consegnato a giugno - si chiama "Volotean Rhapsody".

Volotea è stata l'ultima compagnia aerea in Europa a utilizzare Boeing 717.

Volotea è stata l'ultima compagnia aerea europea a utilizzare il modello Boeing 717. Tutti gli altri vettori, che utilizzavano questo tipo di aeromobili nel vecchio continente, li hanno ritirati completamente dal servizio commerciale.

Blue1, la filiale finlandese del gruppo SAS, ha operato 9 717 aeromobili tra il 2010 e il 2015. Cinque di questi provenivano dalla Quantum Air spagnola, ex Aerolineas de Baleares, fallita nel 2010.

L'ex compagnia aerea nazionale greca, Olympic Airlines, ha operato questo tipo di aeromobile tra il 1999 e il 2007. La compagnia ha cessato le operazioni nel dicembre 2009.

Boeing-717-Olympic-Airlines

Un'altra compagnia aerea, Spanair, ha operato quattro 717 tra il 2007 e il 2011. La maggior parte dei Boeing 717 utilizzati in Europa proveniva da Qantas. La compagnia australiana utilizza aerei per voli regionali con il marchio QantasLink.

Solo tre compagnie aeree al mondo utilizzano ancora il Boeing 717.

Come accennato in precedenza, QantasLink ha 20 aeromobili 717 nella sua flotta. Delta Air Lines è di gran lunga il più grande operatore del 717, con 85 aeromobili nella sua flotta, quasi la metà è trattenuta a terra. La terza compagnia è Hawaiian Airlines, che possiede 19 aerei, ma solo 13 sono attualmente in uso.

Tuttavia, sia Delta che Hawaii hanno stabilito piani per ritirare i Boeing 717 entro il 2050.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.