Wizz Air rinvia l'apertura della base di San Pietroburgo fino al 3 dicembre

Wizz Air rinvia l'apertura della base di San Pietroburgo fino al 3 dicembre

0 133
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

Wizz Air (W6 - Ungheria) ha annunciato che rinvierà l'apertura della sua prima base in Russia, all'aeroporto di San Pietroburgo, fino al 3 dicembre 2020. Le restrizioni di viaggio relative al COVID-19 hanno influenzato i viaggi da e verso la Russia.

Wizz Air aveva originariamente previsto di allocare un singolo aeromobile A320-200 all'aeroporto di San Pietroburgo il 18 settembre 2020.

Il rinvio dell'apertura della base di San Pietroburgo porta al rinvio dell'apertura dei voli per Salisburgo, Oslo Gardermoen, Copenhagen Kastrup, Stoccolma Skavsta e Malta.

I voli operati da Wizz Air per San Pietroburgo dalle sue altre basi (Budapest, Bratislava, Bucarest Otopeni, Vilnius e Sofia) restano sospesi per il momento. Secondo il programma operativo, il primo volo Bucarest - San Pietroburgo sarà il 6 dicembre.

Il servizio Wizz Air UK a Londra Luton è stato brevemente ripreso in agosto, ma è stato nuovamente sospeso il 28 agosto dopo solo due voli.

Al momento, gli stranieri non possono viaggiare in Russia. Tuttavia, i residenti e i cittadini di alcuni paesi, incluso il Regno Unito, sono esentati dal divieto se presentano un test PCR negativo per COVID-19.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.