Coronavirus: Wizz Air informa i passeggeri sui futuri viaggi in Israele

Coronavirus: Wizz Air informa i passeggeri sui futuri viaggi in Israele

0 3.571

Wizz Air vuole informare i suoi passeggeri che a causa dell'epidemia cinese di coronavirus, le autorità israeliane hanno adottato le seguenti misure di sicurezza e salute per ridurre la diffusione del virus.

Pertanto, a partire dall'ora locale 12:00, 3 febbraio 2020, il governo israeliano ha implementato misure progettate per prevenire la diffusione del coronavirus in Israele. Queste misure rimarranno in vigore fino a nuovo avviso.

Informazioni di viaggio in Israele

A tutti i passeggeri che hanno visitato la Cina fino a 14 giorni prima di partire per Israele verrà negato l'ingresso in Israele. Le compagnie aeree dovranno restituire i passeggeri nel loro paese di origine / partenza se arrivano in Israele e questa condizione non è stata soddisfatta.

Ai passeggeri verrà chiesto dei loro precedenti viaggi durante la procedura di check-in all'aeroporto di partenza e queste informazioni saranno verificate dall'ufficio immigrazione sia negli aeroporti di partenza che di arrivo.

Se ti trovi nella situazione precedente e decidi di annullare / modificare il tuo viaggio, chiama il call center di Wizz Air per ulteriore assistenza.

Nota: i passeggeri che viaggiano con passaporto israeliano / detengono la cittadinanza israeliana non saranno interessati. Questi passeggeri potranno entrare in Israele e riceveranno le istruzioni all'arrivo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.