Wizz Air lancia l'assistente virtuale: il chatbot di Amelia

0 378

Wizz Air annuncia il lancio dell'assistente virtuale Amelia. Il nuovo assistente virtuale WIZZ migliorerà ulteriormente gli standard nell'esperienza del cliente dell'azienda e consentirà loro di ottenere facilmente informazioni sui loro voli, fornendo allo stesso tempo utili informazioni generali al pubblico in viaggio.

Il nuovo software di supporto di Wizz Air è stato ispirato dalla pioniera dell'aviazione americana Amelia Earhart. È stata la prima donna aviatore a volare da sola attraverso l'Oceano Atlantico. Chiamando il suo chatbot come una donna leggendaria, la compagnia aerea vuole rendere omaggio a tutte le donne nel settore dell'aviazione e mostrare il suo impegno per un'industria più equa in termini di pari opportunità per donne e uomini.

Il chatbot di Wizz Air prende il nome da Amelia Earhart

Amelia, il software di supporto, è lieta di rispondere a domande generali su Covid-19, assistenza speciale, metodi di pagamento, check-in, cancellazione volontaria, viaggi con bambini piccoli, servizi WIZZ (es. WIZZ Discount Club, WIZZ Flex, Priorità WIZZ, Posto Selezione) e domande su alcuni altri argomenti.

Questo nuovo assistente virtuale è gratuito per tutti e consente ai clienti di trovare informazioni rapidamente e facilmente senza interagire con nessuno, senza comunicare con gli agenti tramite e-mail o telefono e senza navigare nel sito Web dell'azienda. Anche la conversazione in tempo reale con gli agenti è disponibile e gratuita, se i clienti hanno domande che vanno oltre la conoscenza di Amelia.

La funzione chatbot è attualmente disponibile in inglese per un numero limitato di situazioni, tuttavia viene gradualmente lanciata per coprire un numero crescente di argomenti per sempre più clienti che visitano wizzair.com.

Oltre al chatbot appena lanciato, gli agenti di chat dal vivo supporteranno i clienti con risposte a tutte le domande relative ai voli e ai servizi WIZZ, a condizione che non siano richieste modifiche alle prenotazioni che comportano pagamenti. Per le richieste che richiedono il pagamento, Wizz Air offre già una serie di opzioni di autogestione direttamente dal tuo account WIZZ e il supporto del call center.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.