Wizz Air sostiene la campagna contro i passeggeri indisciplinati

0 251

Wizz Air, una delle compagnie aeree in più rapida crescita in Europa, ha aderito alla campagna "Not on my Flight". È una nuova campagna lanciata dall'Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA).

Negli ultimi anni 3, il tuo volo è stato ritardato di più di 3 ore o il tuo volo è stato cancellato? Richiedi ora danni legali fino a € 600!

Mira a ridurre il numero di passeggeri indisciplinati su tutti i voli europei e a proteggere il diritto dei passeggeri a un'esperienza di viaggio pacifica.

Campagna contro passeggeri indisciplinati

L'operazione in buone condizioni di voli nell'Unione europea è disturbata dai passeggeri che mostrano comportamenti incivili. Almeno il 70% di questi incidenti comporta una qualche forma di aggressione.

Il numero di incidenti sui voli Wizz Air è stato costante negli ultimi anni a causa delle rigide regole delle compagnie aeree e dell'equipaggio ben addestrato. Tuttavia, in 2018, l'industria aeronautica ha registrato un aumento del comportamento indisciplinato di 34% rispetto a 2017.

Anche se il numero di passeggeri indisciplinati è molto piccolo, dato il numero totale di persone che viaggiano in aereo, l'effetto delle loro azioni può avere un impatto sproporzionato sul volo, ma anche sui passeggeri.

Wizz Air sostiene la campagna contro i passeggeri indisciplinati

Eccessivo consumo di alcol e intossicazione da alcol, fumo in bagno, violenza verbale o fisica contro l'equipaggio o altri passeggeri, mancato rispetto delle istruzioni dell'equipaggio, che creano tutti un rischio non necessario per il normale funzionamento di un volo. a ritardi significativi.

Wizz Air ha tolleranza zero per comportamenti abusivi nei confronti dei passeggeri e dei membri dello staff di 4.500. Gli equipaggi di Wizz Air gestiscono efficacemente i passeggeri indisciplinati, in linea con il loro recente addestramento. Wizz Air lavora a stretto contatto con le autorità locali per i passeggeri indisciplinati.

András Radó, Corporate Communications Manager di Wizz Air, ha dichiarato: “Ogni passeggero e membro dell'equipaggio ha diritto a un volo sicuro, senza abusi verbali o fisici. Il viaggio dovrebbe essere un'esperienza piacevole in cui i passeggeri e l'equipaggio di cabina si tratteranno reciprocamente con rispetto.

L'anno scorso, 34 milioni di persone hanno scelto le tariffe basse di Wizz Air e, con la nostra rete in crescita, non possiamo permettere a una minoranza non rappresentata di rovinare la piacevole esperienza di volo di così tanti clienti rispettabili e amichevoli.

Ecco perché abbiamo deciso di aderire a questa grande iniziativa dell'AESA e sollecitiamo anche i nostri passeggeri a unirsi ai nostri sforzi distribuendo l'hashtag #notonmyflight sui loro profili sui social media ”.

Ti invitiamo a leggere l'articolo: Regole 10 da seguire per un volo tranquillo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cinese (tradizionale)IngleseFranceseTedescoLezioniPortogheserumenoRussianSpagnoloturco