Voli speciali - rimpatrio e merci - in tempo di crisi (COVID-19)

0 1.415

Il 2020 è iniziato con la "sinistra" per l'intera umanità e in particolare per l'aviazione commerciale. Non dimentichiamo il tragico incidente aereo che ha portato a crollo dell'aereo Boeing 737-800 di Ucraina International Airlines. L'Iran ha riconosciuto che l'aereo è stato abbattuto da un "errore", ma questo non li ha riportati 9 membri dell'equipaggio şi NUMERO di passeggeri, che ha perso la vita in seguito al tradizionale incidente.

Né ho perso il momento dell'incidente aereo in Iran, perché è iniziata la follia con il nuovo coronavirus COVID-19. Viviamo momenti unici per noi, ma non unici per l'umanità. Siamo in piena pandemia di COVID-19 e l'aviazione commerciale e il turismo sono sul campo. Oltre 12600 aerei sono detenuti a terrae centinaia di compagnie aeree hanno sospeso le loro attività commerciali. Ci sono scene strane negli aeroporti di tutto il mondo.

Voli speciali

In questi tempi difficili, alcune compagnie aeree volano su richiesta dei governi per rimpatriare i cittadini intrappolati in diversi angoli del mondo o per trasportare attrezzature mediche. Pertanto, disponiamo di voli speciali, alcuni degni del Libro dei primati.

2 voli Wizz Air per il Nord America

aerei-Wizz-air-voli-Canada-Stati Uniti

2 aerei Wizz Air volano in Nord America. Faranno una sosta tecnica a Reykjavik, Islanda, per il rifornimento di carburante. Entrambi gli aerei hanno la missione di rimpatriare cittadini ungheresi dagli Stati Uniti e dal Canada.

Airbus A321-200 HA-LVE opera il volo WZZ9021 sulla rotta Budapest - Toronto - Chicago - Miami e fermo. Mentre il secondo aereo, Airbus A321-200 HA-LVC, vola sulla rotta Budapest - New York - Los Angeles e ritorno, il codice di volo è WZZ9011. Entrambi gli aeromobili hanno una sola classe con 239 posti. La distanza sociale tra i passeggeri sarà probabilmente rispettata.

Austrian Airlines ha operato il volo Vienna - Sydney, il volo più lungo della storia della compagnia

Boeing 777-200LR-austriaca-compagnie-Vienna-Sydney-1

Su 29 marzo 2020, Austrian Airlines Boeing 777-200ER (OE-LPD) è decollato sulla rotta Vienna - Sydney. Quelli intorno 16 000 miglia sono stati incrociati circa 18 ore.

Stiamo parlando di un volo di rimpatrio per circa 290 cittadini europei, la maggior parte austriaci, bloccati in Australia in mezzo alla pandemia con il nuovo COVID-19. Sono stati trovati anche 16 membri dell'equipaggio a bordo dell'aereo.

SWISS ha effettuato il volo più lungo nella storia della compagnia, sulla tratta Santiago (Cile) - Zurigo (Svizzera)

Boeing 777-300ER-swiss-1-Santiago-Zurigo

In questi giorni, SWISS ha effettuato il volo più lungo nella storia della compagnia, sulla tratta Santiago (Cile) - Zurigo (Svizzera)Di circa 12 000 miglia. Era un volo di rimpatrio, operato su richiesta del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE).

Il volo è stato operato con a Boeing 777-300ER (HB-JNJ). Aveva la missione di trasportare circa 330 passeggeri bloccati in Cile in Svizzera. La durata del volo è stata di 13 ore e 12 minuti.

EL AL ha operato il primo volo commerciale tra Israele e Australia (LY88)

Boeing 787-9 Dreamliner el-al-israel-australia

Su 24 marzo 2020, EL AL ha operato il primo volo commerciale tra Israele e Australia. Ha avuto LY88 indicativo.

Boeing 787-9 Dreamliner (4X-EDI) velivoli EL AL è partito da Perth (Australia) il 24 marzo alle 20:45. dopo circa 14 ore e dopo aver percorso 11077 chilometri, l'aereo è atterrato a Tel Aviv, aeroporto internazionale Ben Gurion (TLV). Citiamo anche che il volo diretto (LY87) è stato operato sulla direzione Tel Aviv - Perth, solo senza passeggeri. La durata del volo è stata di 13:45 ore.

SAS ha operato il volo non-stop più lungo della sua storia. Copenaghen - Lima con Airbus A350.

Copenhagen - Lima con Airbus A350 SAS

Su 2 aprile 2020, SAS ha operato il volo non-stop più lungo della sua storia. Ha volato sull'Airbus A350 sulla rotta Copenaghen - Lima per rimpatriare 290 scandinavi, che erano stati bloccati in Perù per 3 settimane.

L'aereo utilizzato era l'Airbus A350-900, registrato SE-RSB e battezzato Hagbard Viking. È stato consegnato nel febbraio 2020. Lo storico volo Copenaghen - Lima è stata una buona opportunità per fare il suo debutto nella flotta SAS.

Airbus A330 MRTT e Airbus A330-800 hanno operato voli umanitari

Airbus A330-MRTT-volo-umanitari

Airbus, il più grande produttore di aeromobili in Europa, ha messo a repentaglio i suoi velivoli di fabbrica. Operano voli umanitari tra la Cina e varie destinazioni in Europa.

Ultimi giorni, uno Airbus A330-800neo, uno dei velivoli di prova, aveva una missione umanitaria e trasportò in Francia varie attrezzature mediche, molto necessarie nella lotta con il nuovo COVID-19.

E il 26 marzo, un aereo Airbus A330-200 convertito in MRTT (trasporto cisterna multi-ruolo) decollò da Getafe, in Spagna, in Cina per recuperare 4 milioni di maschere. È tornato in Spagna il 28 marzo 2020.

Airbus A310 MedEvac - "unità di terapia intensiva" con le ali

Airbus A310-Medevac terapia intensiva

Aerei Airbus A310 MedEvac sbarcò a Bergamo, l'area del più grande focolaio COVID-19 in Europa. Ha preso in carico 6 casi complicati che ha portato in Germania. I pazienti verranno curati negli ospedali della Renania Settentrionale-Vestfalia.

Airbus A310 MedEvac LUFTWAFFE rappresenta una "unità di terapia intensiva" con le ali. A bordo c'erano le squadre mediche dell'aeronautica tedesca (Luftwaffe).

100 semi sono arrivati ​​in Romania, a bordo di un C-000 Globe Master III (foto)

medico-attrezzature-sego-1, Bucarest, Romania

Plant, 100.000 tute protettive, sono state acquisite dallo stato rumeno attraverso l'ufficio nazionale nazionale per gli appalti pubblici, nel tentativo di combattere gli effetti della pandemia COVID-19 nel nostro paese.

Il volo è stato effettuato con un aereo C-17 Globe Master III, nell'ambito della quota di ore di volo assegnata alla Romania, in quanto membro della capacità strategica di trasporto aereo.

Voli operati da Boeing 747-400F (OL-IFB) ASL Airlines

5 milioni di maschere, il Boeing 747-400, Belgio-3

Boeing 747-400F (OL-IFB) Le compagnie aeree ASL volarono a Liegi oltre 5 milioni di maschere chirurgiche, che verranno utilizzate nella lotta con il nuovo coronavirus.

Boeing 747-400F (OE-IFB) ASL Airlines operava il volo 3V-802, sulla tratta Shanghai, Cina - Liegi, Belgio. La durata del volo è stata di 11 ore e 53 minuti.

Il 7 aprile, un aereo Antonov AN-124 trasporterà apparecchiature mediche in Romania

Antonov AN-124 trasporterà apparecchiature mediche in Romania

Gli ultimi giorni sono stato presente a te orario dei voli cargo, che porterà in Romania le attrezzature mediche necessarie nella lotta con il nuovo COVID-19. Secondo il calendario, Il 7 aprile, un aereo Antonov AN-124 atterrerà a Bucarest.

La presenza di a AN-124 a Bucarest non è una prima. Questo tipo di aereo è stato in Romania, anche più volte. Secondo il grafico, l'aereo trasporterà 200 tute, visiere e oltre 000 milione di guanti.

Atterraggio dell'aereo Antonov AN-225 a Varsavia, filmato dalla cabina di pilotaggio (video)

Atterraggio dell'aereo Antonov AN-225 a Varsavia, filmato dalla cabina di pilotaggio (video)

Il 14 aprile 2020, come ho annunciato alcuni giorni fa Antonov AN-225 volò a Varsavia. L'unico aereo da carico senza pari è atterrato nella capitale polacca, intorno alle 11:00 (ora rumena). L'evento è stato visto online da decine di migliaia di fan di aerei e voli, ma anche curioso.

Il momento dell'atterraggio a Varsavia è stato anche filmato dalla cabina di pilotaggio del velivolo Antonov AN-225. Le immagini sono spettacolari e puoi vederle qui sotto.

I soldati del distacco dei "Carpazi Pumas" arrivarono in Mali, a bordo di un aereo TAROM.

I soldati del distacco dei "Carpazi Pumas" arrivarono in Mali, a bordo di un aereo TAROM.

L'aereo di Boeing 737-800 (YR-BGL) di TAROM ha fornito il trasporto in Mali per i 120 soldati rumeni, che fanno parte della seconda rotazione della missione di distacco dei Pumas dei Carpazi nella Repubblica africana.

L'aereo, pilotato da un equipaggio della National Air Transport Company, è decollato giovedì 16 aprile, dall'aeroporto di Bucarest "Henri Coandă", a Gao, in Mali, e è tornato nel paese venerdì 17 aprile.

E l'elenco è aperto!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.