13 aprile in aviazione: il primo volo non-stop sull'Atlantico; il primo volo del Sukhoi Su-34.

0 51

Il 13 aprile 1928 ebbe luogo il primo volo senza scalo attraverso l'Atlantico, da est a ovest. È stato eseguito da Hermann Köhl, il barone Gunther von Hunefeld e il maggiore James Fitzmaurice (pilota) su un aereo Junkers W.33 chiamato Bremen.

Dopo 17 giorni di ritardi meteorologici, l'aereo ha lasciato l'aeroporto Baldonnel, don Ireland, il 12 aprile, con un equipaggio di tre uomini, arrivando a Greenly Island, in Canada, il 13 aprile. Il proprietario, Ehrenfried Günther Freiherr von Hünefeld, un ricco aristocratico tedesco, e il pilota dell'aereo, il capitano Hermann Köhl, fecero un altro tentativo nel 1927, ma dovettero abbandonarlo a causa del maltempo. Per questo nuovo tentativo, furono raggiunti da un terzo membro dell'equipaggio, il navigatore irlandese, il maggiore James Fitzmaurice.

L'aereo appartiene all'Henry Ford Museum di Dearborn, nel Michigan, ed è attualmente esposto nell'hangar del Bremen Airport Museum, dove è stato completamente restaurato.

Junkers-W33-Brema
Fonte della foto: Wikipedia

Altri eventi di aviazione il 13 aprile.

Una bombola di ossigeno a bordo dell'Apollo 13 è esplosa.

Il 13 aprile 1970, una bombola di ossigeno a bordo dell'Apollo 13 esplose, mettendo l'equipaggio in grave pericolo.

Atterraggio dello Space Shuttle Challenger STS-41-C.

Il 13 aprile 1984, lo Space Shuttle Challenger STS-41-C atterrò alle 13:38:07 UTC Edwards AFB. I punti salienti della missione sono stati il ​​servizio Solar Max (il primo salvataggio satellitare da parte degli astronauti), ma anche l'implementazione dell'LDEF.

Il primo volo del Sukhoi Su-34.

Il 13 aprile 1990 ha avuto luogo il primo volo del Sukhoi Su-34. Il Sukhoi Su-34 (nome NATO: Fullback) è un aereo bimotore / bombardiere supersonico a medio raggio di origine sovietica. È volato per la prima volta nell'aeronautica militare sovietica nel 1990 ed è entrato in servizio nel 2014 con l'aviazione russa.

Il volo Merpati Nusantara Airlines 836 ha sorvolato la pista dell'aeroporto Rendani.

Il 13 aprile 2010, il volo Merpati Nusantara Airlines 836, operato da un Boeing 737-300 (PK-MDF), ha attraversato la pista dell'aeroporto Rendani di Manokwari, Indonesia. Tutti i 103 passeggeri a bordo dell'aereo, così come i membri dell'equipaggio, sono fuggiti con le loro vite.

Il volo Lion Air 904 atterra forzatamente.

Il 13 aprile 2013, Lion Air 904, un Boeing 737-8GP, è atterrato con la forza a 0.6 miglia nautiche (1.1 km) dalla pista per raggiungere l'aeroporto internazionale Ngurah Rai a Denpasar, Indonesia. Tutti i passeggeri a bordo dell'aereo sono sopravvissuti, con 22 persone ferite leggermente.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.