3 festival in Israele, organizzati nel mezzo del deserto del Negev

0 331

Il mondo culturale sembra essersi adattato alla prospettiva di una nuova ondata di pandemia, quindi gli organizzatori di festival israeliani approfittano della natura generosa della Terra Santa e organizzano eventi spettacolari proprio nel cuore del deserto del Negev. 



Dal Midburn Festival, considerato la controparte del Burning Man in Israele, all'Arava Yoga, il più grande raduno di appassionati di yoga in Medio Oriente, questo autunno sarà intenso, con tanto divertimento e avventura nel cuore del deserto.

Midburn Festival, un tipo diverso di Burning Man

Midburn, la versione israeliana dell'iconico Burning Man Festival, si terrà quest'anno tra il 24 e il 29 settembre nel deserto del Negev, nel sud del Paese, in uno scenario che sembra distaccato dalle fiabe orientali. Per cinque giorni, i partecipanti avranno l'opportunità di vivere un diverso tipo di festival, perché Midburn non è musica e non ha scene ufficiali. Fondato nel 2014, l'evento è piuttosto un incontro di amanti dell'arte, spiriti liberi e creativi, una comunità desiderosa di esprimersi come si sente. Dagli adolescenti alle famiglie con bambini, quest'anno si stima che il festival riunirà diverse migliaia di partecipanti. 

Per questo evento verrà creata una città temporanea nel deserto del Negev, uno spazio di arte e libertà, in modo che i frequentatori del festival potranno esplorare da vicino le aree dedicate ai vari eventi artistici, ma anche i luoghi che ospiteranno feste che durerà fino all'alba... 

Fondato nel 2014, l'evento ha attirato una famiglia in crescita, con un record di 8.000 persone nel 2016. Questo non è un festival musicale - non ci sono palcoscenici ufficiali - è piuttosto un festival di arte, espressione di sé e comunità in cui i campi ospitano feste - e nel centro della spiaggia ci sono incredibili mostre d'arte e un enorme tempio che è stato bruciato vivo la scorsa notte.

InDNegev Festival, il paradiso della musica indie

Uno dei più grandi festival di musica indie in Israele, un eclettico mix di stili e influenze musicali, InDNegev torna quest'anno tra il 30 settembre e il 2 ottobre nell'area Mitzpe Gvulot del deserto del Negev. Per tre giorni, i frequentatori del festival avranno oltre 100 esibizioni dal vivo, allestite dalle band più cool in Israele, dalle band indie agli artisti solisti che combinano reggae, punk, techno e altro ancora. 

La line-up dell'edizione di quest'anno comprende Mercedes Band, Jasmine Mualem, Assaf Amdursky, Lola Marsh, Red Axes, TATRAN, Crotches, tra gli altri, una selezione delle migliori band locali in Israele. 

Yoga Arava, in sintonia con lo spirito libero

Giunto alla sua decima edizione, Yoga Arava è il più grande raduno di appassionati di yoga in Medio Oriente, un evento che include workshop e workshop progettati dai migliori insegnanti del mondo, formazione e tecniche progettate per aiutare i partecipanti a trovare la propria armonia ed equilibrio interiore. L'evento si svolgerà dal 4 al 6 novembre nel deserto di Arava, nel sud-est di Israele, un luogo tranquillo che incoraggia il rilassamento e la meditazione, un buon posto per approfondire le pratiche yoga e le conoscenze da esse rivelate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.