La 55a edizione del Super Bowl è stata aperta dalla sfilata di tre bombardieri americani (Video)

0 540

Il 7 febbraio si è svolta la 55a edizione del Super Bowl nella storia del football americano. Il Super Bowl, nel calcio professionistico, è la partita di campionato della National Football League. La partita e le relative festività compongono il Super Bowl di domenica. È diventato il programma televisivo più visto negli Stati Uniti ed è come una festa nazionale. Allo stesso tempo, gli spot più costosi vengono trasmessi al Super Bowl. All'edizione di quest'anno, 30 secondi di pubblicità sono costati 5.6 milioni di dollari.

Ma questo articolo non riguarda la partita del Super Bowl, ma la parata dei tre bombardieri americani, che hanno solcato il cielo in apertura del Super Bowl.

Per la prima volta, il tradizionale sorvolo dell'aereo alle finali del campionato di football americano è stato condotto da una donna, più precisamente dal capitano Sarah "Gucci" Kociuba, dell'Aeronautica Militare americana, USAF.

Sarah Kociuba, nome in codice "Gucci", ha pilotato l'aereo Northrop Grumman B-2 Spirit. Il Boeing B-2 Spirit è un bombardiere stealth strategico americano in grado di lanciare sia bombe normali che bombe nucleari. 

Il giorno della partita, Kociuba è decollato dalla base dell'aeronautica militare di Whiteman e si è unito ad altri due bombardieri, uno dal Sud Dakota e uno dal Nord Dakota. L'incontro si è svolto nel Golfo del Messico, fuori dallo spazio aereo di Tampa.

Un altro attentatore presente alla parata era Rockwell B-1 Lancer, il bombardiere più veloce degli Stati Uniti. È stato costruito per essere letteralmente la punta di diamante degli attacchi lanciati dall'aeronautica americana.

Era il 3 ° bombardiere Boeing B-52 Stratofortress, un bombardiere a reazione strategico, subsonico, a lungo raggio. Presto, questo aereo compirà 70 anni dal primo volo e non mostra segni di pensionamento.

Questa era la prima volta che i tre bombardieri americani volavano in formazione a una presentazione pubblica. La scelta di questo Super Bowl non è stata una coincidenza. Era la 55a edizione del Super Bowl, ovvero la somma dei tre bombardieri (B1 + B2 + B52).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.