Il livello di allerta per l'Ucraina è stato alzato. MFA raccomanda di evitare viaggi in Ucraina!

0 634

Nel contesto degli ultimi sviluppi in materia di sicurezza nelle vicinanze dell'Ucraina e della regione del Mar Nero, il ministero degli Affari esteri (AMF) riferisce che il livello di allerta per l'Ucraina è stato innalzato.



Il ministero degli Affari esteri raccomanda vivamente di evitare i viaggi nella penisola di Crimea e nell'Ucraina orientale, nelle regioni di Donetsk e Lugansk, nonché nella zona di confine ucraina con la Federazione russa e la Bielorussia, ricordando che la situazione della sicurezza rimane tesa e fluida.

L'AMF afferma che, come precedentemente informato dal pubblico, sono state adottate tutte le misure relative al rimpatrio volontario dei familiari del personale diplomatico e consolare all'interno delle missioni diplomatiche e consolari rumene in Ucraina, il cui processo di rimpatrio è in questo momento completato per quanto riguarda l'Ambasciata di Romania a Kiev e il Consolato Generale di Romania a Odessa. Allo stesso tempo, l'AMF ha deciso di ritirare il personale diplomatico e consolare non essenziale dalla missione diplomatica e da alcuni uffici consolari in Ucraina.

Secondo l'attuale livello di allerta, il cui testo è riportato di seguito e al link indicato, l'AMF raccomanda vivamente ai cittadini rumeni di evitare qualsiasi viaggio in Ucraina e di prestare particolare attenzione. Allo stesso tempo, il MAE raccomanda ai cittadini rumeni che si trovano sul territorio dell'Ucraina di rivalutare la necessità di rimanere nel territorio di questo stato.

L'AMF raccomanda inoltre vivamente di evitare i viaggi nella penisola di Crimea e nell'Ucraina orientale, nelle regioni di Donetsk e Lugansk, nonché al confine ucraino con la Federazione Russa e la Bielorussia, ricordando che la situazione della sicurezza rimane tesa e fluida.

L'AMF consiglia inoltre ai cittadini rumeni, compresi i rappresentanti dei media, di essere vigili, di evitare grandi folle, di essere costantemente informati da fonti affidabili e di adeguare tempestivamente i loro piani di viaggio, a seconda della situazione della sicurezza nell'area del Paese. Il Ministero degli Affari Esteri raccomanda inoltre che i cittadini rumeni in Ucraina prestino molta attenzione e rispettino le normative stabilite dalle autorità ucraine.

Il MAE, attraverso la sua missione diplomatica e gli uffici consolari in Ucraina, è pronto a fornire protezione e assistenza consolare ai cittadini rumeni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.