Gli aeromobili wide-body saranno banditi all'aeroporto di Kathmandu

0 152

Su 2 settembre 2013, CAAN (Autorità per l'aviazione civile del Nepal) ha confermato di aver chiesto a tutte le compagnie aeree di cercare alternative agli aeromobili wide-body utilizzati sui voli da / per l'aeroporto internazionale Tribhuvan (TIA) di Kathmandu. La decisione è stata presa a causa della traccia. Sono trascorsi più di 45 anni dall'inaugurazione e sono iniziate ad apparire sempre più crepe, per cui la pista diventa incerta e possono verificarsi incidenti.

Negli ultimi anni 3, il tuo volo è stato ritardato di più di 3 ore o il tuo volo è stato cancellato? Richiedi ora danni legali fino a € 600!
Aeroporto Internazionale Tribhuvan (TIA)

Il periodo per il quale sono stati banditi non è stato specificato, ma questa decisione interesserà molti voli e compagnie aeree. Una grande quantità di traffico passeggeri è prevista per ottobre e novembre, perché molti nepalesi che lavorano all'estero tornano per celebrare i festival di Dashain e Tihar.

Il turismo ne risentirà maggiormente perché la maggior parte dei turisti viene via aerea e le compagnie aeree usano solo aerei a corpo largo per trasportare un gran numero di passeggeri.

Le compagnie aeree interessate dalle stampe sono Air Asia, Thai Airways e Korean Air. Qatar Airways, Etihad Airways, Turkish Airlines e Air Arabia forniscono lo 39% del traffico passeggeri da / per il Nepal e saranno anch'essi gestiti.

La situazione è un po 'annebbiata e le autorità non hanno rilasciato troppe dichiarazioni. Sono ancora in corso trattative per la riabilitazione della pista, durante il periodo si cercano soluzioni alternative per non influire in modo rilevante sul traffico passeggeri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cinese (tradizionale)IngleseFranceseTedescoLezioniPortogheserumenoRussianSpagnoloturco