Air France e TAP Air Portugal hanno ripreso i voli da e per il Brasile

0 78

Air France e TAP Air Portugal hanno ripreso i voli da e per il Brasile. I voli sono stati sospesi poche settimane fa a causa della pandemia di Covid-19. La quarantena è richiesta all'arrivo a Parigi, così come a Lisbona o Porto.

I voli sono stati sospesi il 14 aprile 2021, a causa di nuovi ceppi di COVID-19, nel tentativo di prevenire la diffusione del virus in Francia. I voli della compagnia nazionale francese tra Parigi CDG e due aeroporti brasiliani sono ripresi ufficialmente questo fine settimana.

Un Airbus Airbus A350-900 (F-HTYH) è volato sabato a San Paolo-Guarulhos. Il collegamento non era stato completamente interrotto, probabilmente per garantire il rimpatrio oltre che il trasporto merci. Lo stesso vale per Roissy e Rio de Janeiro Guarulhos, dove domenica Air France ha effettuato il suo primo volo, utilizzando un Boeing 777-300ER (F-GSQE).

Air France e TAP Air Portugal hanno ripreso i voli da e per il Brasile.

I viaggiatori che arrivano dal Brasile (tra gli altri) dovranno isolarsi per un periodo di 10 giorni. Sarà "Controlli di polizia o gendarmeria accompagnati da un aumento delle multe per non conformità". Secondo una dichiarazione del governo francese, solo "i cittadini, i loro coniugi e figli o cittadini dell'Unione europea o di un paese terzo domiciliati in Francia" possono venire in Francia.

Vi ricordiamo che il presidente francese, Emanuel Macron, ha rivelato che il Paese è nell'ultima fase di finalizzazione del piano di restrizione dei viaggi per i viaggiatori vaccinati e per coloro che hanno ricevuto risultati negativi nei test effettuati per la rilevazione del virus COVID-19. Le misure saranno revocate per i cittadini dell'Unione europea e paesi terzi, nonché per i viaggi dagli Stati Uniti e dal Regno Unito a maggio.

La situazione è la stessa in Portogallo, dove la sospensione dei voli con il Brasile ha preceduto quella della Francia e la revoca delle restrizioni è stata annunciata la scorsa settimana. TAP Air Portugal ha programmato 25 voli settimanali per aprile dalla sua base, Lisbona-Humberto Delgado. Ci saranno due voli per l'aeroporto di Brasilia, due voli per Belo Horizonte, tre voli per Fortaleza, sei voli per Rio de Janeiro (uno dei voli decollerà da Porto), sei voli per San Paolo, due voli per Recife, due voli per Maceió e due voli per Salvador de Bahia.

I passeggeri che arrivano in Portogallo dal Brasile devono rimanere in quarantena per un periodo di 14 giorni, a casa o in un luogo indicato dalle autorità sanitarie, oltre a presentare un test PCR negativo prima del volo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.