Compri da EMAG, Giornate della moda, elefante.ro, Libris.ro attraverso i nostri link di affiliazione e aiuta a finanziare il sito airlinestravel.ro. Non ti costa nulla in più, ma ci aiuta a sviluppare questo progetto. Grazie!

Voli cancellati o in ritardo? >>Richiedi un risarcimento ORA<< per volo in ritardo o cancellato e puoi ricevere fino a 600 € di risarcimento!

Airbus ha registrato ordini e impegni fermi per 408 velivoli, incluso il primo ordine per l'A350F (cargo), al Dubai Airshow 2021!

0 104

Al Dubai Airshow 2021, il primo grande evento dedicato al settore dell'aviazione negli ultimi due anni, Airbus ha riportato ordini e impegni per 408 velivoli, compreso il primo ordine per l'A350F (cargo).

Gli accordi coprivano l'intera gamma di velivoli commerciali, compreso un primo impegno per il derivato cargo A350F.

In un evento che ha preceduto il salone aereo di Dubai, Airbus ha lanciato il previsioni del mercato globale più recenti sottolineando il graduale spostamento della domanda dalla crescita della flotta al ritiro accelerato delle più vecchie e meno efficienti. Pertanto, nei prossimi 20 anni, saranno necessari circa 39 aerei passeggeri e cargo. Di questi, 000 velivoli (circa il 15%) andranno a sostituire i vecchi velivoli.

Il primo giorno al Dubai Airshow 2021, il portafoglio di Indigo Partners ha effettuato un ordine fermo per 255 aeromobili A321neo, inclusi 29 A21XLR. La composizione dell'ordine è la seguente: 102 aeromobili Wizz Air (75 A321neo + 27 A321XLR); 91 aerei di frontiera (A321neo); 39 aerei Volaris (A321neo); 23 aerei JetSMART (21 A321neo + 2 A321XLR).

Il giorno successivo, Air Lease Corporation ha firmato un impegno per 111 velivoli, incluso il nuovo A350 Freighter (25 x A220-300, 55 x A321neo, 20 x A321XLR, 4 x A330neo, 7 x A350F). Il terzo giorno, Jazeera Airways ha firmato un impegno per il 28 x A321neo e la Ibom Air della Nigeria è diventata un nuovo cliente Airbus con un ordine fermo per il 10 x A220.

Alla fiera, Airbus si è anche distinta per la sua ambizione di svolgere un ruolo di primo piano nello sviluppo di soluzioni innovative e sostenibili per la mobilità aerea urbana, sfruttando partnership e tecnologie per portare un prodotto sul mercato entro il 2025.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.