Amelia Earhart - la prima donna pilota ad attraversare l'Atlantico

Amelia Earhart - la prima donna pilota ad attraversare l'Atlantico

0 323

Oggi segna 115 anni dalla nascita di Aviator Amelia Earhart, la prima donna pilota ad attraversare l'Atlantico.

Amelia Earhart è nato su 24 luglio 1897 ad Atchison, Kansas ed è stato un pioniere nel settore dell'aviazione e un attivista per i diritti delle donne.

In occasione degli anni di 115 dalla sua nascita, Google ha dedicato un superbo logo alla sua pagina del motore di ricerca, contribuendo così a un progetto educativo che utilizza Internet.

Amelia Earhart ha attirato l'attenzione dei media internazionali su 17 / 18 June 1928 come la prima passeggeri femminile ad attraversare l'Oceano Atlantico, essendo celebrata e dichiarata "la donna dell'anno" diventando un idolo femminile. In tutte le interviste rilasciate, ha sottolineato che le donne non sono migliori degli uomini. In 1929 ha contribuito a creare il circolo pilota femminile Ninety Nines, al fine di supportare le donne che vogliono volare in aereo.

Nell'anno 1931 le fu chiesto di sposare George P. Putnam, suo mentore e ammiratore. Si sposò con alcune riserve, temendo che la sua famiglia avrebbe limitato la sua capacità di volare.

A 34 anni fa, quando era già diventata una celebrità nel mondo dell'aviazione, Amelia Mary Earhart cercò di volare dagli Stati Uniti a Parigi su 20 maggio 1932. Dopo un volo che è durato ore 14 e minuti 56, a bordo del Vega 5B, ha gestito la traversata storica ma ha dovuto accontentarsi di un atterraggio nell'Irlanda del Nord nella città di Culmore, dove ora è stato costruito un museo. chiamato Amelia Earhart Center.

Dopo aver raggiunto l'età di 40, voleva fare il giro della terra all'equatore. Dopo aver già viaggiato per tre quarti del volo previsto, è partito il luglio 2 1937 da Lae (Nuova Guinea) volando verso l'isola Howland nel Pacifico, dove non è mai arrivato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.