Antonov AN-22, il più grande turbopropulsore del mondo, compie 55 anni (foto / video)

Antonov AN-22, il più grande turbopropulsore del mondo, compie 55 anni (foto / video)

0 1.000

Su 27 febbraio 1965, Antonov An-22 “Antei” decollò per la prima volta nella storia dell'aviazione. Da allora fino ad oggi, in 55 anni di storia e voli aeronautici, Antonov AN-22 è stato riconosciuto come "il più grande aereo a turboelica al mondo". Ha registrato 41 record mondiali.

Il volo inaugurale è stato eseguito con 8 membri dell'equipaggio a bordo:

  • Comandante: Yurii Kurlin;
  • Copilota: Volodymyr Terskiy;
  • Navigatore: Pedro Koshkin;
  • Ingegnere di volo: Volodymyr Vorotnikov;
  • Elettricista di volo: Michael Rachenko;
  • Operatore radiofonico: Mykola Drobyshev;
  • Capo ingegnere collaudatore: Viktor Tatalov;
  • Ingegnere: Oleksandr Eskin.

Il più grande turbopropulsore del mondo

Per lungo tempo, Antonov AN-22 è stato il più grande aereo da trasporto al mondo. Questo fino all'emergere del modello americano C-5 Galaxy.

Come ci diceva Antonov, l'AN-22 è superlativo. È lungo circa 58 metri, con un'apertura alare di 64.4 metri e un'altezza di 12.5 metri. La sua propulsione è fornita da 4 motori a turboelica con eliche controrotanti.

Antonov AN-22 pesa 114.000 kg (vuoto). Il carico massimo al decollo è di 250 kg. Nei suoi serbatoi, Antonov AN-000 può trasportare un massimo di 22 kg di carburante. L'autonomia di volo può arrivare a 43.000 chilometri con i serbatoi pieni. La velocità massima di crociera è di 10950 km / h. Ha bisogno di un minimo di 750 metri per il decollo e di almeno 1300 metri per l'atterraggio.

antonov on-22
antonov on-22
antonov on-22

Il giorno dell'anniversario, il 27 febbraio 2020, l'aereo Antonov AN-22 UR-09307 Antonov Airlines è decollato da Aeroporto di Gostomel "Kyiv-Antonov-2" a Lipsia, in Germania. Ha operato un volo commerciale. Citiamo che durante il periodo 1966-1976 furono fabbricati 68 velivoli AN-22.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.