Boris Johnson annuncia l'eliminazione delle restrizioni anti-covid in Inghilterra e la revoca della quarantena per le persone vaccinate!

0 660

In questi giorni Boris Johnson ha annunciato la rimozione delle restrizioni anti-covid e la revoca della quarantena per le persone vaccinate. Ciò significa che uso della mascherina, distanza sociale e limiti imposti agli spazi interni ed esterni, tra le altre restrizioni imposte nel Regno Unito per controllare la diffusione del COVID-19, sarà completamente eliminato in Inghilterra il 19 luglio.



Boris Johnson annuncia anche la riapertura di club e ristoranti interni ed esterni, comprese le discoteche. Tuttavia, il governo britannico prenderà le decisioni finali il 12 luglio. Allo stesso tempo, saranno annunciati alla fine di questa settimana le misure che li sostituiranno quarantena per i viaggiatori completamente vaccinati di ritorno da paesi della lista gialla come Spagna, Romania, ecc..

Il turismo nazionale e i viaggi internazionali beneficiano di questi annunci, che però hanno ricevuto critiche anche dal pubblico. Il leader laburista Sir Keir Starmer ha anche avvertito che la revoca di tutte le restrizioni in una volta sarebbe una decisione "sconsiderata" e chiede che la copertura del viso rimanga obbligatoria sui trasporti pubblici.

Johnson ha assicurato che le misure anti-covid potrebbero essere allentate a causa della strategia del paese e dei progressi nella vaccinazione, osservando che il Regno Unito ha la più alta percentuale di popolazione vaccinata rispetto a qualsiasi altro paese in Europa tranne Malta.

Pertanto, dal 19 luglio, le seguenti modifiche dovrebbero essere applicate in Inghilterra:

  • Sostituzione dell'isolamento o della quarantena per le persone completamente vaccinate di ritorno dai paesi della lista gialla.
  • I test e il monitoraggio continueranno, ma il governo vuole sostituire l'isolamento con test giornalieri.
  • Tutte le limitazioni per le riunioni interne ed esterne verranno rimosse.
  • Tutti i bar, i ristoranti e i club possono riprendere l'attività, comprese le discoteche.
  • Le persone potranno prendere le proprie decisioni su ciò che è sicuro per loro, piuttosto che comportarsi secondo la legge.
  • Verrà rimossa la regola sulla distanza sociale in metropolitana.
  • L'obbligo legale di indossare una maschera scompare, anche se verranno fornite istruzioni su quando si consiglia alle persone di usarle.

Irlanda del Nord, Galles e Scozia non hanno ancora annunciato le nuove misure.

Torneremo con le informazioni ufficiali non appena saranno approvate. Speriamo che le autorità britanniche non cambino idea, ci sono dei precedenti. Boris Johnson è noto per le sue affermazioni contraddittorie e talvolta anche "mentitrici" classificate da un ex consigliere britannico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.