La Bulgaria ha aggiornato le restrizioni all'ingresso per i rumeni. Le vaccinazioni/transizioni devono anche avere un test PCR. I non vaccinati rimarranno in isolamento per 10 giorni!

0 482

Cittadini rumeni provenienti da stati della zona rossa (anche dalla Romania) possono entrare nel territorio della Bulgaria previa presentazione di documenti di viaggio, purché siano soddisfatte le seguenti condizioni: CUMULATIVO (allo stesso tempo):



A) inquadramento in una delle categorie di soggetti limitati dall'ordine (ad esempio, cittadini degli Stati membri dell'UE, del SEE, della Svizzera e del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e membri delle loro famiglie, in arrivo da uno Stato membro dell'UE, dallo Spazio economico europeo, dalla Svizzera o dal Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord;

B) presentazione di un certificato digitale UE di vaccinazione contro il COVID-19 o di un certificato digitale UE di cura del COVID-19 o documento analogo; 

C) presentazione di un certificato di test digitale UE per COVID-19 o documento analogo, con gli stessi dati del certificato di test digitale UE, che attesti l'esito negativo di un test PCR, eseguito entro e non oltre 72 ore prima dell'arrivo in Bulgaria.

Persone che NU presenta a Certificato di vaccinazione digitale UE o certificato di cura digitale UE o documento simile, può essere autorizzato a entrare nel territorio della Bulgaria sulla base di una Certificato di prova digitale UE o documento simile, che certifica l'esito negativo di un test PCR eseguito al massimo 72 ore prima dell'arrivo in Bulgaria. 

In tal caso l'interessato sarà posto in QUARANTENA per 10 giorni presso il proprio domicilio o in altro luogo di alloggio ove abbia indicato che abiterà.

Nel caso di minori di età compresa tra i 12 e i 18 anni, L'ingresso in Bulgaria è consentito sulla base della presentazione di un certificato di test digitale UE per COVID-19 o un documento simile con gli stessi dati del certificato di test digitale UE che attesti un risultato negativo di un test PCR eseguito con un massimo di 72 ore prima di arrivare in Bulgaria. 

Qualora l'interessato non presenti tale documento, verrà posto in QUARANTENA per 10 giorni presso il proprio domicilio o in altro alloggio ove abbia indicato che abiterà.

Le categorie esentate dalla presentazione obbligatoria dei documenti COVID-19 sono le seguenti:

  • autisti e assistenti di volo che effettuano il trasporto internazionale di passeggeri;
  • conducenti di autocarri che effettuano o completano il trasporto internazionale di merci all'ingresso nel territorio della Bulgaria;
  • i membri degli equipaggi navali e le persone impegnate nella manutenzione delle navi che, entrando nel territorio della Bulgaria, svolgono le loro funzioni;
  • membri dell'equipaggio di aeromobili, in volo da e per aeroporti pubblici in Bulgaria e personale tecnico analogo;
  • lavoratori transfrontalieri (persone che vivono in Bulgaria e si recano giornalmente o almeno una volta alla settimana in uno Stato membro dell'Unione europea, Turchia, Serbia o Repubblica di Macedonia del Nord per esercitare un'attività lavorativa subordinata o autonoma, e le persone residenti in tali Stati e si recano giornalmente o almeno una volta alla settimana in Bulgaria allo scopo di svolgere la propria attività di lavoratore dipendente o autonomo;
  • alunni, studenti e dottorandi che vivono in Grecia, Turchia, Serbia, Repubblica di Macedonia del Nord e Romania e si recano giornalmente o almeno una volta alla settimana in Bulgaria per motivi di studio, nonché alunni e studenti che vivono in Bulgaria e viaggiano giornalmente o presso almeno una volta alla settimana in Grecia, Turchia, Serbia, Macedonia del Nord e Romania per scopi didattici;
  • persone in transito nel territorio della Repubblica di Bulgaria, nei casi in cui può essere garantita l'immediata partenza dal territorio della Repubblica di Bulgaria;
  • bambini fino a 12 anni di età, indipendentemente dalla zona del Paese di arrivo;
  • cittadini degli stati di Grecia, Romania, Turchia, Serbia e Repubblica di Macedonia del Nord, ammessi al processo educativo negli istituti di istruzione superiore sul territorio bulgaro, (fatto) certificato da un documento rilasciato da tale istituto di istruzione superiore.

ECCEZIONI E DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TRANSITO:

  • È consentito, a determinate condizioni, il transito attraverso il territorio della Repubblica di Bulgaria.
  • per le persone in transito attraverso la Bulgaria non sono tenute a presentare uno dei documenti COVID-19 sopra menzionati.
  • Il transito è consentito solo nei casi in cui può essere garantito l'abbandono immediato del territorio della Repubblica di Bulgaria.

Maggiori informazioni sul sito MAE.ro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.