Cătălin Radu PRUNARIU è il nuovo direttore generale di TAROM

0 200

Il cambio al vertice della società si inserisce nel contesto in cui, a partire dal 2020, l'industria aeronautica è entrata nella crisi più acuta della sua storia, soprattutto nel segmento del trasporto passeggeri, che ha interessato anche TAROM. Tuttavia, la compagnia nazionale è riuscita a sopravvivere al primo anno di crisi, principalmente grazie all'adeguamento delle operazioni e allo sfruttamento di nuove opportunità nel segmento dei voli di linea.

Con l'assunzione del mandato, il direttore generale Cătălin PRUNARIU si propone di implementare e consolidare un modello operativo efficiente e sostenibile, adeguando il ruolo della società nel mercato del trasporto aereo, sia a livello nazionale che europeo, al fine di garantire redditività e stabilità .a lungo termine.

In questo senso, il nuovo direttore generale di TAROM accoglie e prosegue i passi avviati dal suo predecessore, il sig. Mihăiță Ursu, che ringrazia per tutto l'impegno profuso all'interno dell'azienda, anche per gli importanti passi compiuti per avviare il processo di ristrutturazione.

"Completare la ristrutturazione organizzativa e del personale, il rinnovamento e la standardizzazione della flotta aerea, la riforma finanziaria, la razionalizzazione delle attività commerciali e di marketing nonché un'ampia digitalizzazione sono i principali obiettivi che sosterranno il rilancio dell'azienda, ma anche la sua trasformazione nel principale attore in il mercato. trasporto aereo in Romania ", trasmette Cătălin PRUNARIU.

Il direttore generale Cătălin Prunariu ha iniziato a lavorare presso TAROM nel 2009, come copilota, per poi lavorare come pilota in comando, istruttore ed esaminatore. Parallelamente, tra il 2012 e il 2017, è stato membro del Consiglio di amministrazione dell'Autorità per l'aviazione civile rumena. Nel periodo 2019-2020 ha ricoperto la carica di ispettore capo per le operazioni aeree. È stato nominato Direttore Generale di TAROM come Direttore delle Operazioni di Volo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.