Compagnia Nazionale Aeroporti di Bucarest: gare d'appalto per lavori di investimento da quasi 800 milioni di lei!

0 169

CN Aeroporturi București annuncia l'avvio di procedure di appalto pubblico per opere infrastrutturali aeroportuali per un valore di quasi 800 milioni di lei presso l'aeroporto internazionale Henri Coandă di Bucarest (AIHCB).



La maggior parte di questo importo, circa 773 milioni di lei, è da investire nel programma di sistematizzazione del sistema di movimento AIHCB al fine di aumentare la capacità operativa e garantire il rispetto delle disposizioni del Regolamento europeo 139/2014.

Pertanto, al fine di aumentare la capacità di carico, la maggior parte delle piste e gli sgomberi veloci saranno riabilitati per garantire il funzionamento illimitato degli aeromobili di categoria 4E (come Airbus A340 e A350 o Boeing B777 e B787).

Contestualmente verranno ampliate le piattaforme di parcheggio 1 e 2 aeromobili e verrà realizzata una nuova pista parallela sulla pista 1, aumentando così sia il numero di posti di parcheggio che la capacità operativa dell'aeroporto.

Un'altra procedura di gara è organizzata per l'estensione nord della Piattaforma 1. I lavori di ampliamento sono iniziati nel 2019 e, a causa del ripetuto mancato rispetto delle clausole contrattuali e del lungo termine di esecuzione da parte dell'appaltatore, CNAB ha seguito tutte le procedure legali. risoluzione del contratto, fase conclusa nel febbraio di quest'anno.

Sono state inoltre messe all'asta le opere di progettazione ed esecuzione per una pensilina nell'area di accesso passeggeri sul flusso interno degli arrivi, tra la piattaforma di atterraggio dei bus di piattaforma e l'edificio del terminal. Questo tettuccio fornirà comfort ai passeggeri, soprattutto in condizioni meteorologiche avverse. I lavori sono stimati in ca. 815 mila lei - progettazione ed esecuzione - e durerà 6 mesi.

Contestualmente, CNAB comunica che è stata completata la sostituzione degli ascensori dall'aeroporto Partenze (installati nel 1997), nonché delle scale mobili dalla stazione Arrivi (installata nel 2002). Anche all'Aeroporto degli Arrivi, presto verranno sostituiti gli ascensori panoramici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.