Parere preliminare sulle cause dell'incidente del velivolo MiG-21 LanceR e IAR-330 del 2 marzo

0 758

Le commissioni di indagine tecnica hanno formulato conclusioni preliminari in merito alle probabili cause che hanno portato allo schianto di un aereo MiG-21 LanceR e di un elicottero IAR-330, il 2 marzo, nella contea di Constanţa, eventi che hanno causato la morte di otto soldati.



Dalle informazioni ottenute dalle misurazioni e dalle valutazioni effettuate, l'analisi dei dati estratti dal sistema per la registrazione dei parametri di volo e operativi a bordo degli aeromobili, l'ascolto di chiamate radio, l'esame delle condizioni dei relitti degli aeromobili, lo studio delle mappe sinottiche e delle condizioni meteorologiche esistenti in aree di impatto al momento dei due disastri aerei, le commissioni hanno concluso che entrambi gli eventi erano molto probabilmente dovuti a una combinazione di fattori umani e ambientali, la cui quota è da determinare al termine delle procedure di indagine.

Proseguono le indagini per stabilire le cause finali e le conclusioni, sotto il coordinamento della Procura militare annessa al Tribunale militare di Bucarest.

Secondo le procedure per l'esercizio dei velivoli militari, sulla base dei rilievi preliminari, lo Stato Maggiore dell'Aeronautica ha adottato le misure necessarie per riprendere le missioni di volo con tali velivoli: sono state riviste e aggiornate le procedure operative, sono stati attivati ​​moduli di formazione teorici e pratici completato con tutte le categorie di personale aeronautico operanti su questi velivoli e le verifiche tecniche sono state eseguite su tutti i velivoli MiG-21 LanceR e IAR-330, tutte le varianti.

A seguito dell'applicazione di tali misure è stata autorizzata la ripresa delle missioni di volo con i velivoli MiG-21 LanceR e IAR-330, tutte le varianti.

Vi ricordiamo che mercoledì 2 marzo, alle ore 20.00:XNUMX, un aereo MiG-21 LanceR si è schiantato. Era equipaggiato con l'86a base aerea e stava conducendo una missione di pattugliamento aereo su Dobrogea. Ha perso il collegamento radio con la torre di controllo alle 20.03 ed è scomparso dai radar, crollando nella zona di Cogealac.

Dopo l'inizio delle operazioni di ricerca e salvataggio, un elicottero militare IAR-330 della 57a base aerea di Mihail Kogălniceanu è decollato intorno alle 20.21:21, in una missione di ricerca e salvataggio del pilota del velivolo MiG-XNUMX LanceR.

L'elicottero ha perso il collegamento radio con la base intorno alle 20.44 e si è schiantato nell'area della località di Gura Dobrogei, contea di Constanța, a circa 11 km dall'aerodromo. Il pilota del MiG-21 LanceR e i sette membri dell'equipaggio dell'elicottero IAR-330 hanno perso la vita a causa di questi incidenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.