Coronavirus: Air France riduce i voli verso il nord Italia del 30% e l'Europa del 20%

Coronavirus: Air France riduce i voli verso il nord Italia del 30% e l'Europa del 20%

0 123

L'epidemia con il nuovo coronavirus si espande e rende nuove "vittime" nel settore aeronautico. Air France annuncia una riduzione del 30% del numero di voli per l'Italia. Mentre il numero di voli in Europa è ridotto del 20%. Attualmente, i voli da / per la Romania non sono interessati.

Attualmente, Air France continua a mantenere rotte attive verso tutte le destinazioni in Italia. Tuttavia, questa situazione può cambiare di giorno in giorno, a seconda delle decisioni delle autorità nelle aree interessate. Citiamo che l'Italia riporta 7365 casi con il nuovo Coronavirus e 366 persone hanno perso la battaglia.

Air France riduce i voli per l'Italia del 30%

Tra le destinazioni più colpite in Italia, citiamo: Milano-Malpensa, Venezia e Bologna. Air France supporta i passeggeri e offre alternative a tutti quelli prenotati prima del 31 marzo. Possono ritardare il viaggio o richiedere il rimborso dei biglietti aerei, senza pagare altre tasse.

Air France - Il Gruppo KLM riconosce che sta attraversando un periodo di crisi, simile a quelli vissuti dopo la crisi finanziaria dell'11 settembre 2001 e 2008. può volare.

Il gruppo franco-olandese ha già annunciato diverse misure di austerità, come rinviare o cancellare tutte le spese non operative. Ha interrotto i progetti di investimento e bloccato le assunzioni per tutti i dipartimenti dell'azienda. La disoccupazione parziale e le ferie non retribuite sono prese in considerazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.