Coronavirus: Airbus sospende la produzione in Francia e Spagna

Coronavirus: Airbus sospende la produzione in Francia e Spagna

0 125

Airbus monitora l'evoluzione della pandemia di coronavirus (COVID-19) a livello globale e valuta l'impatto su dipendenti, clienti, fornitori e l'intero business.

Airbus adotta le raccomandazioni dell'OMS e quelle adottate dalle autorità locali. Inoltre, Airbus ha implementato misure di igiene speciali nei suoi impianti di produzione.

Sospensione della produzione negli stabilimenti Airbus

Inoltre, dal 17 marzo 2020, Airbus sospende temporaneamente le linee di produzione e assemblaggio dalle sue basi in Francia e Spagna. Viene adottata la misura speciale per i prossimi 4 giorni. Questo ha lo scopo di implementare le rigide condizioni di igiene, sicurezza e distanza ottimale.

Airbus supporta i propri dipendenti e offre loro un programma flessibile. E ovunque tu sia, anche lavorando da casa. Ma tutte queste misure sono prese in modo che vi sia continuità nell'attività quotidiana delle fabbriche.

Airbus raccomanda ai dipendenti di evitare i viaggi, specialmente nelle aree ad alto rischio. Dovrebbe essere limitato ai viaggi necessari. Tutti coloro che sono tornati dalle regioni a rischio di infezione da COVID-19 vanno automaticamente in isolamento per 14 giorni.

Chiunque abbia sintomi COVID-19 deve avvisare, consultare un medico e, se necessario, mettere automaticamente in quarantena.

I funzionari Airbus affermano che queste misure non influiranno sulla produzione e l'azienda rispetterà i tempi di consegna ai clienti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.