Coronavirus: elenco delle compagnie aeree fallite durante questo periodo

Coronavirus: elenco delle compagnie aeree fallite durante questo periodo

0 21.439

Pandemia di coronavirus lascia profonde tracce nell'economia mondiale. Industrie del turismo, dell'aviazione e dell'ospitalità, maggiormente colpite dalla crisi causata da COVID-19. Milioni di persone hanno perso il lavoro, altre sono tecnicamente disoccupate. Migliaia di aziende hanno chiuso o chiuderanno nel prossimo futuro in tutto il mondo.

Elenco delle compagnie aeree fallite

Come ti dicevo, l'aviazione è una delle industrie che il nuovo coronavirus ha provato duramente. Per 2-3 mesi, fino a 17 aerei rimasero a terra, centinaia di compagnie hanno sospeso le loro operazioni e milioni di passeggeri non hanno raggiunto la loro destinazione. E alcune compagnie aeree sono fallite.

Aeromexico ha dichiarato fallimento

Il 1 ° luglio 2020, Aeromexico, la compagnia aerea messicana, ha presentato istanza di fallimento, invocando il capitolo 11 negli Stati Uniti. Nonostante la protezione in caso di fallimento, la compagnia aerea intende proseguire le operazioni.

Fallimento di South African Airways

Le autorità sudafricane hanno deciso il destino di South African Airways. Liquida quello esistente e dalle ceneri di SAA per rinascere un'altra compagnia nazionale South African Airways. Non può essere chiamato lo stesso, ma certamente vuole essere costruito in un regime pubblico-privato sulle basi dell'attuale compagnia aerea.

Fallimenti Avianca Holdings

La seconda compagnia aerea del Sud America, Avianca, è entrata nel processo di riorganizzazione ai sensi del capitolo 11 dell'American Bankruptcy Code. Il fallimento è arrivato pochi giorni prima che pagasse i suoi titoli di Stato.

Fallimento Air Mauritius

Air Mauritius è entrata nel processo di riorganizzazione; dopo il mancato rispetto degli obblighi finanziari attuali e futuri a seguito delle perturbazioni causate da COVID-19.

Fallimento Virgin Australia

Il 20 aprile, Virgin Australia ha presentato domanda per entrare nel processo di riorganizzazione, dopo quasi 20 anni di attività. Il crollo della Virginia in Australia è il più grande nella storia dell'Australia.

Fallimento Miami Air International

Miami Air International ha cessato le operazioni l'8 maggio 2020, dopo 29 anni di servizi aerei. La compagnia aerea ha informato il proprio personale di non poter privatizzare la compagnia e di non disporre delle risorse per finanziamenti sostenibili.

Fallimento BRA (Braathens Regional Airlines)

All'inizio di aprile, la compagnia aerea svedese BRA (Braathens Regional Airlines) ha chiesto di entrare nel processo di riorganizzazione, in conformità con le leggi fallimentari. BRA è stata creata nel 2016 dalla fusione di diverse compagnie aeree nordiche. Ha fornito servizi aerei a 20 destinazioni, la maggior parte delle quali in Svezia.

Fallimento di FlyBe

Il fallimento più clamoroso è arrivato dal Regno Unito ed è il fallimento di Flybe. Ha cessato l'attività il 5 marzo, dopo un periodo di agonia. Tuttavia, il vettore aereo britannico era in difficoltà finanziarie da qualche tempo, era in fase di riorganizzazione. Ma la crisi COVID-19 ha affrettato le cose a una sfortunata fine.

Fallimento di Thai Airways

Thai Airways, la compagnia aerea nazionale thailandese, avvierà il processo di riorganizzazione secondo la legge fallimentare.

La compagnia aerea thailandese intende riprendere le operazioni complete una volta fermata la crisi COVID-19. Ma per questo, dovrà aspettare. Il 19 maggio, la compagnia aerea ha annunciato la sospensione delle operazioni per un altro mese dopo che l'autorità dell'aviazione civile ha vietato i voli internazionali fino al 30 giugno 2020.

Dalla sua posizione attuale, Thai Airways ha due direzioni. Essere miracolosamente salvato o crollare in modo spettacolare.

Fallimento Trans States Airlines

La compagnia aerea regionale con sede a St. Louis Trans States Airlines, che offre voli per lo United con il marchio United Express, ha cessato le operazioni il mese scorso.

Fallimento di Compass Airlines

Compass Airlines, che offre voli regionali per American Airlines da American Eagle e Delta Airlines come Delta Connection, ha chiuso tutte le operazioni il 7 aprile.

Fallimento norvegese in Danimarca e Svezia

Il 20 aprile 2020, Norwegian Air Shuttle è stato costretto a chiudere quattro filiali in Danimarca e Svezia. I motivi sono chiari! Problemi finanziari aggravati dalla crisi COVID-19.

Non ci sono ancora grandi nomi nel settore aerospaziale, ma possono apparire in qualsiasi momento. La maggior parte delle compagnie aeree sta compiendo enormi sforzi per superare questa crisi. Molti di loro hanno cercato il sostegno del governo, incluso TAROM e Blue Air hanno richiesto finanziamenti statali. Le compagnie aeree del gruppo Lufthansa e Air France-KLM stanno negoziando con le autorità di ciascun paese per il sostegno finanziario. Più profonda è la crisi e più aerei rimarranno a terra, più difficile sarà per alcune compagnie aeree riprendersi dal declino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.