Coronavirus: Norwegian annulla 4000 voli e conserva il 40% della sua flotta a lungo raggio

0 183

La pandemia con il nuovo Coronavirus (COVID-19) continua a fare vittime in Europa. Ci sono migliaia di nuovi casi registrati ogni giorno nella maggior parte dei paesi europei. Per fermare la diffusione della pandemia negli Stati Uniti, i funzionari della Casa Bianca hanno annunciato che stanno limitando l'accesso dei cittadini europei agli Stati Uniti.

La maggior parte delle compagnie aeree in Europa sono interessate dalla decisione americana. Migliaia di voli transatlantici sono cancellati. Air France regola i voli verso gli Stati Uniti, a partire dal 14 marzo 2020. Compagnie aeree da Il Gruppo Lufthansa continuerà a volare negli Stati Uniti, ma con l'adeguamento del programma operativo.

Norwegian annulla 4000 voli

Né il norvegese fa molto bene. Nel periodo seguente, il vettore aereo scandinavo, annullerà 4000 voli, manterrà il 40% della flotta di corrieri a lungo a terra şi licenzierà (temporaneamente) circa il 50% dei dipendenti. Tutti i dipartimenti saranno interessati da licenziamenti temporanei.

I voli operati da Roma verso gli Stati Uniti saranno cancellati entro la fine di maggio. Dal 29 marzo alla fine di aprile, tutti i voli da Parigi, Barcellona, ​​Madrid, Amsterdam, Atene e Oslo verso gli Stati Uniti saranno cancellati.

I clienti interessati da questi cambiamenti operativi saranno contattati da Norwegian per discutere le opzioni disponibili. Se hai voli programmati dopo il 15 aprile, la raccomandazione è di non chiamare la compagnia aerea ed essere paziente.

Tuttavia, il norvegese stava "soffrendo" prima della pandemia con COVID-19, ma la situazione è peggiorata nel contesto attuale. Resta da vedere come riuscirà a gestire la crisi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.