Coronavirus: Ryanair potrebbe cancellare fino all'80% dei voli

Coronavirus: Ryanair potrebbe cancellare fino all'80% dei voli

0 543

La pandemia COVID-19 si è intensificata molto rapidamente questo mese, costringendo i governi di molti paesi europei ad adottare misure drastiche. Ciò ha avuto un impatto negativo sui trasporti e sul turismo. Le compagnie aeree hanno dovuto cancellare migliaia di voli da un giorno all'altro.

Anche le compagnie aeree del GRUPPO RYANAIR (RYANAIR, Lauda, ​​Buzz Air, Malta Air) hanno sofferto. È una situazione senza precedenti nell'era moderna.

Negli ultimi 7 giorni, Italia, Malta, Ungheria, Repubblica Ceca, Slovacchia, Austria, Grecia, Marocco, Spagna, Portogallo, Danimarca, Polonia, Norvegia e Cipro hanno imposto divieti di volo di varia entità. Alcuni paesi hanno cancellato tutti i voli da / per il paese. Altri paesi hanno vietato i voli da / verso paesi ad alto rischio di infezione da Covid-19.

Ryanair potrebbe cancellare fino all'80% dei voli

Nel fine settimana, ad esempio, la Polonia e la Norvegia hanno vietato tutti i voli internazionali, mentre in altri paesi (senza divieti di viaggio) si è verificata una drastica riduzione dell'ATC (Controllo del traffico aereo) e servizi essenziali per l'aeroporto.

A causa di queste restrizioni, Ryanair prevede che quasi tutta la flotta sarà detenuta in Europa nei prossimi 7-10 giorni. Ci sono anche paesi in cui la flotta RYANAIR non sarà detenuta a terra, ma ci sono restrizioni sulla spaziatura sociale. E queste restrizioni possono rendere impossibile il volo.

E il futuro è triste per RYANAIR. Per maggio e aprile, i funzionari della più grande compagnia aerea europea a basso costo prevedono di ridurre il programma operativo fino all'80% rispetto al periodo normale. Ma è escluso che l'intera flotta rimanga a terra.

Ryanair sta prendendo provvedimenti immediati per ridurre le spese operative e migliorare i flussi di cassa. Ciò comporterà l'atterraggio di velivoli in eccedenza, bloccando il reclutamento. Allo stesso tempo chiederà ai dipendenti di entrare nel congedo (volontari). Al 12 marzo, RYANAIR aveva liquidità per oltre 4 miliardi di euro.

Al momento, è difficile stimare l'impatto e la durata della pandemia di COVID-19.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.