Dal 1 ° marzo 2021, Cipro revocherà le restrizioni a tutti gli stranieri vaccinati con COVID-19

0 1.313

Siamo alla fine del 2020 e siamo ottimisti per il 2021. Quest'anno è stato difficile sotto tutti gli aspetti a causa della pandemia con il nuovo coronavirus. Forse la cosa più difficile per noi è stata rimanere isolati, viaggiare per scopi essenziali, rinunciare a feste e frequenti uscite con gli amici.



La questione dei viaggi turistici non è stata nemmeno sollevata. È vero che ci sono stati momenti in cui siamo stati in grado di viaggiare verso diverse destinazioni in Europa senza timore di restrizioni, ma la maggior parte dei paesi ha richiesto un test COVID-19 negativo. Possiamo dire che il 2020 è stato l'anno della quarantena / isolamento e del viaggio di prova negativo.

Il 2021 dovrebbe essere l'anno dei viaggi turistici basati sul vaccino COVID-19. Cipro è uno dei pochi paesi ad annunciare la revoca delle restrizioni sugli stranieri vaccinati contro la malattia. La misura si applicherà dal 1 marzo 2021.

Coloro che NON vogliono essere vaccinati e intendono comunque recarsi a Cipro dovranno conformarsi alle misure restrittive in vigore al momento.

Cipro ha introdotto una nuova classificazione delle restrizioni all'ingresso. Secondo le autorità, le nuove misure dovrebbero favorire il rilancio dei voli internazionali.

Cipro introduce una nuova classificazione

Categoria A sarà sostituito da "categoria verde". Coloro che viaggiano dai paesi inclusi in questo elenco non dovranno più essere testati o isolati quando arriveranno a Cipro.

Categoria B., che è attualmente in uso, sarà sostituito da "categoria arancione". Ai cittadini dei paesi elencati in questa categoria verrà chiesto di presentare un risultato del test COVID-19 negativo, non più vecchio di 72 ore.

Categoria C sarà sostituito da "categoria rossa". I cittadini di questa categoria dovranno presentare due risultati negativi del test PCR per COVID-19. Tuttavia, i cittadini di questi paesi non saranno obbligati a rispettare le regole di quarantena.

L'ultima categoria è "grigio", Conosciuto anche come"categoria di permesso speciale". I viaggiatori in arrivo a Cipro da qualsiasi paese incluso in questa categoria dovranno presentare un risultato negativo del test COVID-19 e completare i requisiti di quarantena introdotti dal Ministero della Salute cipriota.

I paesi verranno classificati in base al rapporto di valutazione settimanale del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC).

I paesi dell'Unione Europea, il Regno Unito, la Svizzera, i paesi terzi approvati dal Consiglio Europeo, insieme a Ucraina, Russia, Israele, Emirati Arabi Uniti, Libano, Giordania, Egitto, Arabia Saudita e Bielorussia, saranno classificati in una delle categorie verde, arancione e rosso.

Per quanto mi riguarda i paesi non menzionati sopra, verranno incorniciati categoria grigiae ai viaggiatori di questi paesi sarà richiesto di avere un permesso speciale per entrare a Cipro.

Attualmente, la Romania è nella categoria C / rossa e l'accesso è consentito solo a determinate categorie di persone (non turisti).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.