Emirates sta riattivando diversi aeromobili Airbus A380 a causa dell'allentamento delle restrizioni di viaggio

0 451

Dopo il recente annuncio da parte degli Emirati Arabi Uniti di aver deciso di allentare le restrizioni di viaggio per 12 paesi, con il Regno Unito che raggiunge la lista gialla degli Emirati Arabi Uniti, Emirates sta rispondendo attivamente all'aumento della domanda di viaggio diversificando le sue operazioni per facilitare i voli di coloro che desiderano viaggiare da e per Dubai e oltre.



Emirates sta riattivando diversi Airbus A380 a causa dell'allentamento delle restrizioni di viaggio per i suoi voli per Londra Heathrow e New York JFK.

Secondo l'allentamento delle restrizioni, la compagnia aerea riprenderà i voli verso 29 destinazioni del suo network, con oltre 270 voli e modificherà gli orari dei voli per aumentare il numero di frequenze, ma anche la capacità dei voli, come richiesto aumenterà per i viaggi di piacere e d'affari internazionali.

Estensione dei servizi da e verso il Regno Unito.

Entro ottobre, la compagnia aerea aumenterà i servizi a 73 voli settimanali per il Regno Unito, con la rotta Dubai - Londra Heathrow operata sei volte al giorno. Ci saranno anche due voli giornalieri per Manchester, operati da Airbus A380, dieci voli settimanali per Birmingham e voli giornalieri per Glasgow.

Emirates opera tre voli giornalieri per Londra, tutti operati da Airbus A380. Nei mesi di agosto e settembre, Emirates aumenterà gradualmente le operazioni su Londra Heathrow e, a metà ottobre, la compagnia opererà fino a sei voli giornalieri, quattro dei quali saranno operati da Airbus A380.

Per i clienti Emirates che desiderano viaggiare nel Regno Unito, la compagnia aerea ha ottimizzato i programmi per creare le migliori opzioni di collegamento, in particolare nelle principali città dell'Africa (Johannesburg, Cape Town e Lusaka) e dell'Asia occidentale (Karachi, Islamabad). , tra le altre città) .

Stimolare le operazioni statunitensi e ripristinare i servizi in Africa.

Emirates sta attualmente volando verso 12 città degli Stati Uniti, con più di 70 voli a settimana. La compagnia aerea aggiungerà frequenze aggiuntive per le rotte verso Houston, Boston e San Francisco nel mese di agosto per soddisfare l'afflusso stagionale di passeggeri.

La compagnia aerea aumenterà anche la capacità dei quattro servizi settimanali per New York JFK. I voli verso la metropoli americana saranno operati con aeromobili Airbus A380, a partire dal 13 agosto, migliorando le opzioni di viaggio per i clienti Emirates.

Emirates ha anche aumentato il numero di voli settimanali per Johannesburg da 7 a 11 voli settimanali, con l'aggiunta di quattro voli relativi a Durban. La compagnia effettua voli da e per Città del Capo, con 3 voli settimanali. La compagnia aerea ha anche ripreso i voli da e per Lusaka (collegamento via Harare) ed Entebbe, con cinque voli settimanali per ogni rotta.

Con la riapertura dei confini internazionali e l'allentamento delle restrizioni ai viaggi, Emirates continua ad espandere la propria rete in termini di sicurezza e sostenibilità. La compagnia aerea ha ripreso i servizi passeggeri verso oltre 120 destinazioni, recuperando quasi il 90% della sua rete pre-pandemia.

Viaggia in sicurezza con Emirates.

Le politiche di prenotazione di Emirates offrono ai clienti flessibilità e fiducia nella pianificazione del viaggio. Coloro che acquisteranno un biglietto Emirates per viaggiare entro il 30 giugno 2021, potranno usufruire di termini e opzioni di prenotazione generosi.

Se devono modificare i propri piani di viaggio, i passeggeri hanno la possibilità di modificare le date di viaggio o prolungare il biglietto di 2 anni, senza costi aggiuntivi. Puoi trovare maggiori dettagli su https://www.emirates.com/ae/english/help/covid-19/ticket-options/

Tutti i clienti Emirates possono viaggiare con sicurezza, utilizzando la prima assicurazione di viaggio multirischio nel settore dell'aviazione e la copertura COVID-19. Questa copertura è fornita da Emirates per tutti i biglietti acquistati a partire dal 1 ° dicembre 2020, senza costi aggiuntivi per i clienti.

I clienti Emirates che necessitano di un certificato di test PCR COVID-19 prima di lasciare Dubai possono beneficiare di tariffe speciali presso le cliniche di Dubai semplicemente presentando il biglietto o la carta d'imbarco. Sono disponibili anche test a casa o in ufficio, con risultati entro 48 ore. Maggiori informazioni su www.emirates.com/flytoDubai

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.