La Grecia prevede fino a 500 turisti dagli Stati Uniti nella stagione estiva 000!

0 166

Il ministro del Turismo greco Vassilis Kikilias ha affermato che il paese si aspetta più turisti nella stagione estiva 2022.

Il ministro ha affermato che in questa stagione estiva il livello degli arrivi aumenterà molto. Secondo lui, circa 500 passeggeri proverranno dagli Stati Uniti.

"Non abbiamo mai avuto 500 passeggeri dall'America alla Grecia. I primi voli sono stati operati il ​​000 marzo, da Atlanta, Chicago, Boston", è mostrato nella dichiarazione del ministro.

Si stima che ci saranno fino a nove voli al giorno tra gli Stati Uniti e la Grecia. Ciò significa che circa 63 voli a settimana collegheranno gli Stati Uniti a destinazioni in Grecia. (Quanti voli ci sono tra la Romania e gli Stati Uniti?)

Allo stesso tempo, la Grecia ha un nuovo approccio alla stagione estiva. Ha praticamente prolungato la stagione turistica da aprile a novembre, puntando su altre tipologie di viaggi, non solo i classici soggiorni. Questo nuovo approccio porterà ad un aumento del numero di turisti e, implicitamente, dei ricavi del turismo.

Dall'inizio di quest'anno, ci sono state tendenze positive nel settore del turismo greco. La sola Atene ha registrato una cifra stimata di 273 milioni di euro nei primi due mesi, con un aumento del 306% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Vi ricordiamo che dal 1 maggio 2022, La Grecia ha revocato le restrizioni di viaggio. Oltre a rimuovere le regole di ingresso, la Grecia ha revocato le sue restrizioni interne. I passeggeri possono accedere a vari spazi pubblici, come bar, caffetterie, ristoranti, centri commerciali e altri eventi, senza dover fornire uno dei permessi COVID. Inoltre, la Grecia ha rinunciato alla maschera. L'obbligo di indossare la mascherina resta valido solo all'ingresso nelle strutture sanitarie.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.