Mappa ECDC: la Romania è la migliore in termini di pandemia. I Paesi più colpiti sono: Francia, Grecia e Germania.

0 1.829

Ad appena una settimana da Natale, la situazione del COVID-19 è critica per la maggior parte dei paesi europei. Tutti coloro che intendono recarsi negli Stati membri dell'Unione europea sono avvisati e l'ECDC sconsiglia di viaggiare durante questo periodo.



Il 16 dicembre il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) ha rivelato nel suo ultimo aggiornamento della mappa che la maggior parte dei paesi dell'Unione europea continua a essere gravemente colpita dal COVID-19 e dalla sua nuova variante.

Secondo i dati forniti dall'Agenzia europea per la salute, quasi tutti i paesi dell'UE/area Schengen sono attualmente colorati in rosso scuro, in quanto hanno registrato più di 500 casi ogni 100000 abitanti nelle ultime due settimane e hanno avuto un tasso di positività maggiore del 4%.

Romania, l'unico paese colorato in arancione con puntini verdi

I Paesi considerati estremamente colpiti dal virus, almeno per il momento, sono Francia, Portogallo, Grecia, Germania, Irlanda, Belgio, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Austria, Slovenia, Liechtenstein. , Lituania e Danimarca. Da segnalare che il numero delle persone in gravi condizioni è costante o in diminuzione, così come i decessi. È questo il vantaggio della vaccinazione di massa?

A differenza dei Paesi della lista rosso scuro, la situazione epidemiologica è più stabile in Italia, Spagna, Islanda, Svezia, Finlandia, Bulgaria, Lettonia, Malta ed Estonia. Tuttavia, si consiglia a tutti di prestare molta attenzione e di seguire le regole di ingresso nel paese di destinazione.

Inoltre, di tutti i paesi UE/Schengen, la Romania ha la situazione migliore al momento. Due regioni della Romania sono colorate in verde, mentre le altre sono colorate in arancione.

Per quanto riguarda la variante Omicron, l'ECDC ha rivelato che entro il 16 dicembre era stato confermato un totale di 3158 casi nell'UE/SEE. Norvegia (1792), Danimarca (383), Francia (170), Paesi Bassi (123), Belgio (121) e Germania (102) hanno riportato il maggior numero di casi di Omicron. Come ha fatto la Norvegia a raggiungere la vetta dei paesi con il maggior numero di casi di Omicron?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.