IMPORTANTE! Condizioni di viaggio dalla Romania all'Inghilterra!

1 837

Dal 1° novembre 2021, le condizioni di viaggio nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord varieranno in base allo stadio di vaccinazione delle persone. Per le persone vaccinate con due dosi, le condizioni di viaggio sono molto semplificate.



Per le persone non vaccinate o vaccinate con una singola dose / incompleta, ci sono restrizioni e regole speciali. In questo momento, nessuno stato o territorio è sulla lista rossa.  

Condizioni di viaggio in Inghilterra

A partire da ottobre 2021 sono entrate in vigore nuove misure sull'accesso all'Inghilterra:

  1. viaggi vaccinato con un programma completo (due dosi o una singola dose, a seconda del tipo di vaccino) devono essere almeno 14 giorni prima dell'arrivo in Inghilterra:
  • Prova della prenotazione di un test COVID-19 da eseguire il primo o il secondo giorno di arrivo.
  • Compilando il modulo Modulo di localizzazione passeggeri (che può essere scaricato qui).

A partire dal 24 ottobre 2021, il test COVID-19 può essere una PCR o un test di flusso successivo. Il fornitore del test rapido deve essere nell'elenco approvato dalle autorità britanniche.

Viene eliminato l'obbligo di eseguire il test prima della partenza. Le persone vaccinate con una doppia dose dimostreranno la loro immunizzazione mediante un documento ufficiale rilasciato da un'autorità medica in quegli stati, scritto in inglese, francese o spagnolo e che deve includere il nome completo, la data di nascita, il tipo di vaccino e il produttore, data di somministrazione delle due dosi e estremi dell'autorità medica che ha rilasciato il certificato. In caso contrario, le misure si applicano alle persone non vaccinate.

  1. viaggi non vaccinato (vaccinato parzialmente/incompletamente o vaccinato nell'ambito di programmi non riconosciuti dalle autorità del Regno Unito) deve presentare:
  • un test (PCR, antigene rapido o LAMP) per l'infezione da virus SARS-CoV-2, con esito negativo, eseguito 3 giorni prima del viaggio, rilasciato in lingua inglese;
  • modulo modulo di localizzazione passeggeri (che può essere scaricato qui: (https://www.gov.uk/provide-journey-contact-details-before-travel-uk);
  • il codice di prenotazione per due test per l'infezione da virus SARS-CoV-2, che verranno eseguiti il ​​2° e l'8° giorno dopo l'arrivo nel Regno Unito (la prenotazione può essere effettuata presso: https://www.find-travel-test-provider.service.gov.uk/test-type).
  • Queste persone dovranno essere messe in quarantena a casa per un periodo di 10 giorni dall'arrivo.

Persone in transito

Le persone in transito sono tenute a compilare il modulo "Modulo di localizzazione passeggeri ” e presentare, se del caso * a bordo * un test negativo per l'infezione da virus SARS-CoV-2. La quarantena o il test non sono richiesti il ​​2° e l'8° giorno se il passeggero in transito non lascia il punto di ingresso nel Regno Unito o si reca direttamente ad un altro punto di partenza nel Regno Unito.

Da ottobre 2021, le persone che non hanno il diritto di risiedere nel Regno Unito (stato stabilito o prestabilito) potranno entrare/transitare nel Regno Unito solo sulla base di un passaporto (unico o temporaneo), che dovrà essere valido per l'intero periodo di soggiorno/transito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.