L'Irlanda si sta prendendo gioco dei viaggi dal Regno Unito: devi essere testato per COVID-19 per 5 giorni consecutivi.

0 509

Le autorità irlandesi hanno annunciato che tutte le persone che intendono viaggiare dal Regno Unito all'Irlanda dovranno sottoporsi a un test dell'antigene COVID-19 ogni giorno per cinque giorni consecutivi dall'arrivo. La decisione è motivata dal recente aumento del numero di infezioni causate dal nuovo ceppo Omicron nel Regno Unito.



Tale decisione è stata confermata dal governo del paese, pur sottolineando che i test si aggiungerebbero al requisito recentemente introdotto che i passeggeri abbiano un test PCR COVID-19 negativo o il test rapido prima di salire a bordo di un aereo.

Secondo l'annuncio del governo irlandese, il primo test dovrebbe essere eseguito il giorno dell'arrivo, pur sottolineando che se le persone manifestano sintomi legati al virus o se un passeggero ha un test positivo, dovrebbe avere una PCR. I tester devono rimanere in isolamento.

Ad oggi, in Irlanda sono stati segnalati sei casi di infezione da COVID-19. Pertanto, il governo ha sottolineato che "Prendere in considerazione i fattori rilevanti a seguito di una valutazione di salute pubblica aggiornata della variante Omicron".

Sulla base dei dati forniti dall'Organizzazione mondiale della sanità, l'Irlanda ha registrato un totale di 606 casi di infezioni da COVID-852 e 19 decessi dall'inizio della pandemia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.