Lufthansa opera il secondo volo non-stop da Amburgo a Mount Pleasant (MPN) per le Isole Falkland.

0 95

Lufthansa sta operando il suo secondo volo non-stop da Amburgo a Mount Pleasant (MPN) nelle Isole Falkland per conto dell'Istituto Alfred Wegener, l'Helmholtz Center for Polar and Marine Research (AWI) a Bremerhaven. Questa volta, l'aereo Airbus A350-900 trasporta 40 membri dell'equipaggio della nave di ricerca Polarstern, oltre a scienziati del Centro aerospaziale tedesco (Deutschen Zentrums für Luft- und Raumfahrt).

Durante il volo, gli scienziati raccoglieranno dati di misurazione che forniranno ulteriori informazioni sull'influenza del campo magnetico terrestre sull'aviazione. Pertanto, il secondo volo per le Isole Falkland sta già contribuendo alla scienza in viaggio verso il Polo Sud.

Il volo LH9923 è decollato da Monaco ed è atterrato all'aeroporto di Amburgo alle 15:40 del 30 marzo. Quella stessa sera, LH2574 decollò per Mount Pleasant alle 21:30, ora locale. L'aereo D-AIXQ, denominato Freiburg, è l'ultimo membro della flotta Lufthansa A350 e uno degli aerei a lungo raggio più durevoli ed efficienti al mondo.

Lufthnasa sostiene numerosi progetti di ricerca sul clima da oltre 25 anni.

"Con il secondo volo verso le Isole Falkland, non siamo solo entusiasti di poter supportare la spedizione di ricerca polare dell'AWI, ma anche di dare un importante contributo all'ulteriore ricerca del campo magnetico terrestre". afferma Thomas Jahn, Capitano della flotta e Project Manager delle Falklands. "Supportiamo progetti di ricerca sul clima da oltre 25 anni".

Il motivo per cui Lufthansa effettua questo secondo volo verso le Isole Falkland è per far ruotare l'equipaggio della Polarstern e assumere il controllo del team della spedizione di ricerca. Dall'inizio di febbraio, un team di circa 50 ricercatori ha raccolto dati importanti sulle correnti oceaniche, sul ghiaccio marino e sul ciclo del carbonio nell'Oceano meridionale, che, tra le altre cose, consentono previsioni climatiche affidabili.

Di ritorno dalla Weddell Research Area meridionale, Polarstern si è fermato ad Atka Bay, dove altri 25 scienziati sono saliti a bordo della nave: lo staff estivo e il team invernale alla stazione Neumayer III, quest'ultimo tornato in Germania dopo oltre 15 mesi in Antartide. Per rendere la ricerca il più rispettosa del clima possibile, l'Alfred-Wegener-Institut compenserà anche le emissioni di CO2 del volo.

A350-Falkland

Per rendere la ricerca il più rispettosa del clima possibile, l'Alfred-Wegener-Institut compenserà le emissioni di CO2 del volo.

Il 2 aprile Lufthansa porterà a casa, con questo secondo volo, il team di ricerca internazionale AWI e gli scienziati DLR in Germania dalle Isole Falkland. Il volo LH2575 atterrerà all'aeroporto di Monaco il 3 aprile alle 15:00 ora locale.

Il primo volo da Amburgo alle Isole Falkland, avvenuto a fine gennaio 2021, è stato il volo passeggeri non-stop più lungo nella storia di Lufthansa. L'aereo Airbus A350-900 ha raggiunto la base militare di Mount Pleasant dopo aver percorso più di 13.000 chilometri in più di 15 ore.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.