Lufthansa integra l'applicazione CommonPass nel processo di acquisizione dei viaggi digitali.

0 271

I passeggeri che hanno eseguito un test Covid19 presso il partner Lufthansa Centogene prima della partenza possono ora ricevere i risultati del test nell'applicazione CommonPass. Questo vale per tutti i voli Lufthansa da Francoforte verso gli Stati Uniti, nonché per i voli in coincidenza attraverso Francoforte da Amburgo, Colonia, Berlino e Düsseldorf.

Lufthansa ha così compiuto un ulteriore passo avanti nella digitalizzazione dei certificati di prova con l'uso di CommonPass, facilitando i viaggi durante la pandemia. Oltre al nuovo certificato digitale, la compagnia aerea raccomanda che i passeggeri abbiano ancora i certificati fisici originali quando viaggiano.

I clienti Lufthansa possono scaricare l'app CommonPass su dispositivi Android e IOS e quindi caricare i risultati dei test nell'app. Riceveranno un codice di accesso via e-mail dalla compagnia 72 ore prima della partenza. L'applicazione confronta automaticamente i certificati di prova con le attuali restrizioni all'ingresso nel paese di destinazione e su questa base crea un certificato di viaggio. L'unica condizione è che il certificato di prova sia valido per la destinazione.

Il certificato mostra solo le informazioni realmente rilevanti, come il risultato del test, il metodo di test, il periodo di validità e un contaore dal momento del test e quindi non rivela altre informazioni sulla salute personale. Inoltre, i passeggeri Lufthansa che scelgono di utilizzare l'app CommonPass prima dei voli per gli Stati Uniti riceveranno l'accesso gratuito alla Senator Lounge, situata presso l'aeroporto di Francoforte, dalle 08:00 alle 12:45.

Verifica preventiva dei certificati di prova digitali.

I clienti Lufthansa hanno la possibilità di inviare certificati di prova Covid-19 e conferme di applicazioni digitali a un centro sanitario Gruppo Lufthansa creato appositamente. Ciò avverrà tramite un modulo di contatto 72 ore prima della partenza.

I passeggeri ricevono un preavviso e un collegamento a un portale in cui è possibile archiviare i dettagli di contatto e i certificati pertinenti. I documenti vengono controllati ei passeggeri ricevono un'e-mail di conferma se i certificati soddisfano i requisiti di ingresso, o un feedback se i documenti giustificativi non sono sufficienti.

L'obbligo di indossare una maschera protettiva si applica ai voli del Lufthansa Group da e per la Germania.

L'obbligo di indossare una maschera protettiva si applica ai voli operati da compagnie in  Il gruppo Lufthansa da e per la Germania. I passeggeri devono indossare una maschera chirurgica, una maschera FFP2 o una maschera standard KN95 / N95. durante l'imbarco, durante il volo, all'uscita dell'aeromobile, ma anche in aeroporto.

L'esenzione dall'obbligo di indossare una maschera durante il volo è possibile solo per motivi medici e solo se il certificato medico viene rilasciato su un modulo fornito dal Gruppo Lufthansa. Deve essere presentato anche un test Covid 19 negativo che non sia più vecchio di 48 ore al momento del viaggio.

L'infezione a bordo è molto improbabile. Tutti gli aeromobili del Gruppo Lufthansa sono dotati di filtri dell'aria della massima qualità, che garantiscono una qualità dell'aria simile a quella della sala operatoria. Inoltre, l'aria circola verticalmente invece di essere dispersa nella cabina.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.